Home Storie Voglio un figlio

Adozione. Le nostre bimbe sono diventate due splendide ragazze

di mammenellarete - 27.05.2020 - Scrivici

sorelline
Fonte: Shutterstock
Abbiamo adottato due bambine nel 2000. Anche se è stato tutto davvero impegnativo, lo rifarei mille volte ancora. Ora siamo una famiglia completa e siamo felici. Le nostre ragazze hanno 26 e 29 anni.Ecco la nostra storia.

La nostra storia iniziò nel 1999, quando decidemmo di fare il nostro grandissimo passo: diventare genitori.


Contattai una persona che si occupava di questo, in Bulgaria, perché per la Germania i tempi di attesa erano molto più lunghi. Mi ricordo, come se fosse ieri, che il mio cuore batteva mille all'ora nel comporre il numero telefonico. Mi rispose un signore che parlava italiano e gli spiegai cosa avevamo in mente noi, gli spiegai che eravamo una coppia italiana e che eravamo residenti in Germania, e volevamo adottare un bambino o anche due.


Lui mi rispose che dovevo dargli un po' di tempo per vedere negli istituti chi fosse libero per una adozione. Non passarono neanche tre giorni e mi richiamò. "Signora", mi disse, "ci sarebbero due sorelline già libere che potrebbero essere adottate". Chiesi che età avessero e mi rispose che una aveva 5 anni e l'altra 8.


"Se volete potete venire a conoscerle". E così il 30.04.99 partimmo per Sofia per incontrare le bambine. È stato amore a prima Vista, erano loro quello che cercavamo. Poi ci mettemmo a compilare documenti e facemmo il colloquio con l'assistente sociale. La burocrazia non fu facile, perché noi avevamo fatto tutto con l'assistente sociale tedesca e dopo circa sei mesi l'Italia non accettò tutto questo, dato che noi eravamo cittadini italiani.

Dovevamo praticamente andare in italia e fare domanda lì, ma noi non potevamo partire continuamente dalla Germania per andare in italia e poi presentarci in Tribunale. E poi le bambine le avevamo già conosciute e non volevamo che rimanessero ancora tanto tempo lontano da noi.


E così prendemmo la cittadinanza tedesca e continuammo la pratica in Germania. Rifacemmo tutti i documenti, avevamo un nuovo passaporto. Fu, poi, tutto un batticuore, perché ogni documento doveva essere accettato e magari scadeva entro sei mesi, e occorreva farlo di nuovo. Quante lacrime scedevano ogni volta che veniva respinta la domanda... Il nostro percorso di adozione durò ben 13 mesi dal giorno in cui le conoscemmo.


Poi, nel luglio 2000, finalmente arrivò la chiamata che ci comunicò che i documenti erano pronti e potemmo partire per prendere le nostre figlie. Non vi dico la gioia e la contentezza: finalmente questo incubo finiva. E cosi il 5 luglio del 2000 atterrammo a Francoforte con le bambine. A casa nostra ci aspettavano tutti i parenti, per vivere questo meraviglioso incontro.


Anche se è stato tutto davvero impegnativo, lo rifarei mille volte ancora. Ora siamo una famiglia completa e, come in tutte le famiglie, abbiamo i nostri pro e i contro. Ma siamo felici. Le nostre ragazze ora hanno 26 e 29 anni. La piccola, specialmente, ha un carattere troppo dolce. Molte volte al giorno mi dice: "Mamma ti voglio bene, sei la mamma migliore del mondo".

di Giuseppina

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati