Home Storie Voglio un figlio

Sono incinta. Io l'ho scoperto così

di mammenellarete - 24.09.2014 - Scrivici

test-gravidanza-400.180x120
Una voglia improvvisa di gelato e un sogno rivelatore, l'intuizione dell'amica del cuore, la telefonata improvvisa del laboratorio di analisi e un test di gravidanza alla rovescia: le mamme di nostrofiglio.it raccontano i primi dolcissimi attimi della scoperta di aspettare un bambino. Ecco le loro storie.


"Il ciclo della vita", di mamma Daniela

 

Mi chiamo Daniela e mi sono sposata il 1° ottobre 2011. Vi racconto brevemente la mia storia. Tutto iniziò quando i primi di gennaio del 2012 mangiai i capperi, che avevo sempre odiato. Mi sembrò molto strano. In seguito mi venne la voglia di gelato in pieno inverno. Questo mi fece venire il secondo dubbio. Le mestruazioni dovevano arrivare il 6 gennaio, ma io decisi di fare il test l'8.
Mio marito stava lavorando a casa e quando finì, andai a mostrargli il test, facendogli un bellissimo regalo quel pomeriggio. Purtroppo il 5 gennaio avevo perso la mia cara nonnina novantenne per una forte crisi polmonare. La gioia della scoperta di essere incinta alleviò un po' il dolore. Il 5 maggio scoprimmo che era in arrivo una bambina. Tre giorni prima avevo sognato mia mamma (morta quasi 8 anni fa), che mi diceva che era in arrivo una bimba di nome Ilaria e che sarebbe nata il 22 settembre 2012. Ho chiamato ovviamente la mia bimba Ilaria, come ho appreso dal mio sogno.

 

"Un ospite che arriverà tra nove mesi", di mamma Stella

 

Scelsi di fare il test perché la mia migliore amica mi aveva esortato tanto, dicendomi che sentiva che ero incinta. Anche io in un certo senso sentivo di essere incinta, ma mi mancava il coraggio di comprare quel dispositivo. Alla fine feci due test, per avere maggiore certezza, ed erano entrambi positivi. La prima sensazione che provai fu di felicità, provai un'emozione che non era facile da descrivere e che occorre vivere per capire. Il mio ragazzo tornò circa sei ore dopo da lavoro e gli dissi: - Ti va di cucinare un dolce? Lui rispose: - Certo. Io dissi: - Tutti e tre. Lui: - Come tre? Viene qualcuno? Io: - Sì, ma arriverà a Giugno del 2014.
Sgranò gli occhi e assunse un'espressione così buffa che risi per ore e che non dimenticherò mai.
Piccola Dana manca poco, ti aspettiamo con impazienza!

 

"Fivet, ma ora siamo in cinque", di mamma Lucrezia

 

La mia storia è abbastanza particolare, anche perché io e mio marito abbiamo scelto la fivet, al fine di vedere coronato il nostro sogno. Avevamo alle spalle già 3 anni di matrimonio, quando decidemmo di fare questo grande passo. I dottori mi diedero per un mese 3 iniezioni al giorno, e poi, una volta fatto tutto, aspettai 15 giorni per fare le analisi. In questi casi un po' più complessi non si fa il test di gravidanza. Al termine dei 15 giorni, chiamai in laboratorio e una vocina femminile esile mi comunicò: "Signora, lei è incinta". Piansi così tanto da far paura, in seguito cercai mio marito per dargli la splendida notizia. Una cosa bellissima fu la prima ecografia, quando mi confermarono che aspettavo non uno, bensì due angeli! Un'emozione raddoppiata! I bimbi nacquero e, a distanza di pochi mesi, rimasi incinta, in modo naturale, di un altro bimbo, ma purtroppo lo persi a causa di un aborto spontaneo. Un anno fa, a distanza di 8 anni dalla nascita dei gemelli, ho avuto un altro regalo: dio mi ha mandato un bel maschietto e ora siamo in cinque.

 


"Buon compleanno papà", di mamma Danieluccia

 

La mattina del 18 agosto 2011 sapevo di avere tre giorni di ritardo. Sono sempre stata puntualissima, ma non credevo si trattasse di una gravidanza. Nel dubbio comprai il test e lo feci subito dopo pranzo, da sola. Dopo neanche 10 secondi vidi la scritta "incinta".
Mi giunsero immediatamente una marea di pensieri, ero felice e scioccata allo stesso tempo, anche perchè ero sicura che quel mese i tentativi di rimenere incinta fossero stati inutili. E invece… andai a lavoro con la testa tra le nuvole. Decisi di dirlo a mio marito la stessa sera; lui neanche a farlo apposta mi chiamò per dirmi che saremmo andati fuori a cena, ma al ristorante mi bloccai e non dissi nulla. Una volta a casa, nel nostro letto, gli chiesi: "cosa vorresti come regalo per il tuo compleanno?" Mi rispose: "una bella macchina".
Mio marito compie gli anni il 30 aprile e, secondo i miei calcoli, il termine della gravidanza era previsto proprio per il primo maggio. Allora gli dissi: "io te l'ho già preso il regalo… aspetto un bimbo e nascerà proprio per tuo compleanno". Negli attimi successivi pensai che fuori dalla nostra camera da letto non esisteva nulla, l'universo era lì dentro. Il nostro bambino è nato il 2 maggio, e, quando mio marito lo ha preso tra le braccia, io gli ho detto: "buon compleanno papà".

 

"Un test di gravidanza un po' lento!", di mamma Marisa

 

Scoprii ufficialmente di essere in attesa una domenica mattina di agosto, ma già sentivo di esserlo, dato il ritardo del mio ciclo, che sino al mese precedente era più preciso di "una scadenza di una bolletta"!
Come da istruzioni, feci il test di gravidanza per la prima volta di mattina appena sveglia e un po’ assonnata. Dopo averlo posato sul mobiletto, lo osservai, aspettando il risultato che tardava ad apparire. Eppure ricordavo le parole delle mie colleghe: "Questi test sono velocissimi!" Dopo aver aspettato un bel po', mi decisi a prendere in mano il test e… grande scoperta: lo avevo appoggiato al contrario, con il display del risultato sulla parte del mobiletto! Che stupida! Praticamente stavo guardando la finestrina sbagliata! Sorridendo tra me e me, girai dalla parte giusta il test ed eccole lì: le due linee rosse che sembravano ridere del mio infantile errore! Il risultato era ovvio: positivo!
Mio marito era fuori per lavoro e non mi restava altro che fargli sapere la bella notizia con un mms contenente una foto del test con le due linee rosse ben in evidenza, assieme a un messaggio che diceva: "Amore questo è tuo figlio!"

 

Ti potrebbe interessare:

 

 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

 

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio.it

 

articoli correlati