Home Storie Voglio un figlio

Peso e fertilità

di mammenellarete - 13.01.2009 - Scrivici

gravidanza1.180x120
Tenere sotto controllo i chili di troppo non è solo una questione di estetica. Studi scientifici rivelano che essere fortemente in sovrappeso può dimezzare l’ovulazione delle donne, quindi la possibilità di rimanere incinta. Il motivo è che, aumentando di peso, il corpo produce insulina. Si hanno così due conseguenze negative: - l’ovaio produce più ormoni maschili, che a loro volta riducono l’ovulazione, - si modifica la qualità dell’ovulo, per cui aumenta la probabilità di aborti spontanei.

Meno grave se i chili in più sono sul fondo schiena, più grave se sono su pancia e addome. Questo perché nel secondo caso il grasso produce ormoni che influenzano negativamente la riproduttività nella donna. Non si deve dimenticare però che anche l’anoressia (così come la bulimia) è una delle cause di sterilità nella donna.

Bisogna considerare comunque che la fertilità, sia per l’uomo che per la donna, dipende anche dall’età, dallo stress e dalla qualità della vita (come il vizio del fumo e dell’alcool).

L’indice di massa corporea (B.M.I) che favorisce la fertilità è 25. I medici consigliano di raggiungere il peso forma per tempo, prima di rimanere incinte.

Ci sono tanti modi per tenersi in forma in gravidanza.

Ad esempio attraverso una ginnastica di tipo passivo, come lo Stretching (che significa allungamento). Il corpo in gravidanza libera ormoni che rilassano legamenti e articolazioni. Gli allungamenti migliorano la circolazione e la pressione del sangue, prevengono i crampi, il mal di schiena e i difetti di postura.

Può essere molto utile praticare discipline come lo Yoga, da sempre un buon mix di esercizio e relax.

mammenellarete

articoli correlati