Home Storie Voglio un figlio

"Incinta nonostante usassi il cerotto"

di mammenellarete - 27.10.2014 - Scrivici

cerotto-anticoncezionale.180x120
La storia di Roberta, mamma di due figli di 23 e 21 anni che scopre di essere incinta nonostante l'uso del cerotto anticoncezionale.

"Era l'estate del 2012 e faceva parecchio caldo. Non mi sentivo per niente bene. Sarà stato il caldo, chi lo sa, ma spesso avevo dei malesseri! Sono pure dovuta andare ben due volte dalla guardia medica!

 

La seconda volta, dopo la solita misurazione della pressione, il medico mi fa un bel po' di domande, mi dà delle gocce e mi chiede se sono incinta...

 

Premetto che ho 39 anni e sono felice mamma di due figli di 23 e 21 anni.

 

Casco un po' dalle nuvole. Incinta io? Figuriamoci! Prendo il cerotto anticoncezionale! Quindi guardo il medico dritto negli occhi, gli sorrido e gli dico: "No, figuriamoci! Io uso il cerotto anticoncezionale... lo tolgo e lo rimetto ogni martedì, con precisione, da ben sei anni".

 

Lui mi risponde: "Io, per sicurezza, un test lo farei lo stesso..."

 

Esco dallo studio medico un po' intontita e confusa. E mi dico: "Ma ti pare!!! Non posso essere incinta!" Che cosa prendo il cerotto a fare, altrimenti?

 

Decido di non dire nulla al mio compagno. Lui non ha figli e non abbiamo mai affrontato il discorso "figli"...

 

Però i malesseri continuavano e quando si è aggiunta la nausea, il sospetto di essere incinta è venuto anche me...

 

Era giunto il momento di fare il test di gravidanza, per togliersi dalla testa ogni dubbio. Esco di casa e compro un test digitale. Non lo faccio subito, aspetto il giorno seguente...

 

Quando al mattino mi ritrovo da sola, nel bagno, con il test davanti, ancora non so bene che cosa pensare. E se fossi sul serio incinta? Incinta nonostante prendessi il cerotto da sei anni?

 

Lo faccio.

 

Il mio compagno è ancora a letto.

 

Metto il test sul bordo della vasca e non ho il coraggio di guardarlo.

 

Dopo pochi secondi già mi appare la scritta... INCINTA 2... 3 SETTIMANE.

 

Dopo i primi momenti di stupore, ho affrontato il discorso con il mio compagno...

 

Ne ho parlato anche con la mia ginecologa, che mi ha spiegato di non essere l'unica sua paziente incinta pur usando il cerotto...

 

Che dire. Siamo una famiglia completa ora! E la nostra meravigliosa bimba oggi ha 19 mesi!"

 

di mamma Roberta

 

(storia arrivata come messaggio privato sulla pagina Facebook editata dalla redazione)

 

Ti potrebbe interessare:

 

 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

 

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio.it

 

articoli correlati