Home Storie Voglio un figlio

Incinta con una tuba chiusa

di mammenellarete - 02.04.2014 - Scrivici

mamma-neonato-bambino.180x120
Ciao Mammine... Oggi voglio raccontare la mia storia... Era il 2000, avevo appena compiuto 17 anni, quando iniziai ad avere rapporti col il mio fidanzatino dell'epoca e decisi anche col consiglio di mia madre di prendere la pillola anticoncezionale! Dopo 6 anni la mia storia finì e dopo altri due anni decisi di smettere la pillola per riabilitarmi a livello ormonale anche sotto consiglio medico. Arriviamo al 2008... faccio il controllo annuale con ecografia pelvica ed eccola li... una bella cisti (sembra endometriosica) di 5,5 cm all'ovaia sinistra. Porto subito l'eco alla mia ginecologa che decide di rimettermi

per sei mesi sotto pillola perché con gli ormoni a riposo la cisti dovrebbe diminuire!

 

Nel frattempo la mia vita scorre serena tra un nuovo lavoro e gli amici...!

 

Una sera vado al cinema e incrocio lo sguardo di un ragazzo che mi pare di conoscere... ci guardiamo... ci sorridiamo... ed ognuno per la sua strada...!

 

Dopo qualche giorno mi arriva un messaggio su facebook da quel ragazzo che mi chiedeva se ero io al cinema quella sera... e finalmente mi ricordo che eravamo in classe insieme in prima media...!!

 

Dopo un paio di mesi il primo appuntamento... ed eccolo... il mio colpo do fulmine. Ho pensato: "Ecco il ragazzo con cui dividerò la mia vita...!!!"

 

Ci innamoriamo, finisco la pillola e ripeto l'eco...la cisti e cresciuta di altri 3 cm! Allora la mia ginecologa decide di mettermi in menopausa con punture di enantone per 6 mesi (brutta la menopausa a 25 anni porca paletta ;-) )!!!

 

Arriviamo così a Settembre 2009. Con l'eco di controllo si vede una nuova cisti nell'ovaia destra e la cisti in quella sinistra che è arrivata al 12,5 cm... si decide per un intervento in laparotomia. Conosco il mio chirurgo...a Dicembre 2009 mi opero: le cisti erano 3 e tutte endometriosiche!!

 

Per fortuna va tutto bene, ma la diagnosi è pillola a vita e una tuba chiusa....all'80% chiusa anche l'altra. Mi viene detto: per fare un figlio dovrai fa i miracoli....!

 

"Ecco - penso - ora che ho trovato il compagno giusto...!!"

 

Vabbè, nel 2010 compriamo casa e andiamo a convivere... il tempo corre tra amore e amici...!

 

È il 26 febbraio 2013, quando dopo 7 gg di ritardo, faccio il test di gravidanza... ed eccole lì, le due righine rosse...!

 

Io ho perso il lavoro, sono disoccupata, ho un mutuo da pagare... e penso "Non è il momento giusto...". Ma poi dico: "Cavoli, ho quasi 30 anni... è giusto eccome! I soldi ce li faremo bastare...!" ?(Leggi anche: incinta quando era impossibile. Mai perdere la speranza)

 

Il giorno dopo il test mi ammalo. 38.5 di febbre. Prendo tachipirina, faccio le beta... e la prima eco.

 

Eccolo, il suo cuoricino che batte... l'emozione più grande della mia vita...!

 

Dopo qualche giorno mi riammalo.... 1 mese di tachipirina, alla fine antibiotico...!

 

La febbre passa, ma arriva la bronchite... i colpi di tosse fanno staccare la placenta... quindi progesterone e riposo assoluto.

 

Finalmente a luglio sto bene, posso ricominciare a vivere...!!

 

Facciamo la morfo... è un maschietto!!!

 

Nelle eco che faccio il mio bimbo è sempre podalico, quindi programmiamo il cesareo per il 17 ottobre! La settimana prima del cesareo faccio un'eco e scopriamo che si è girato, quindi farò un parto naturale a termine (30 ottobre)!

 

Il 28 ultima eco: il bimbo pesa più di 4 kg e ha il capoccione ;-) ! Decidono allora di farmi comunque un cesareo... e finalmente io mio "HIGHLANDER" nasce il 31 ottobre 2013 alle 13:59 3 kg e 850 gr per 52 cm..

 

L'abbiamo chiamato Flavio... ed è la nostra gioia...!

 

Ora sono mamma di un bel pupotto di 5 mesi sereno felice e calmo... e mi sento tanto fortunata!

 

di Claudia

 

(storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio.it)

 

Storie correlate:

 

Incinta. Nonostante i fibromi multipli

 

 

redazione@nostrofiglio.it

 

Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it

 

articoli correlati