Home Storie Voglio un figlio

il papilloma virus

di mammenellarete - 06.10.2008 - Scrivici

vaccino.180x120
Avete una bambina nata nel 1997?È partita la campagna di vaccinazioni contro il papilloma virus dedicata alle ragazze che quest’anno sono tra...

Avete una bambina nata nel 1997?
È partita la campagna di vaccinazioni contro il papilloma virus dedicata alle ragazze che quest’anno sono tra l’undicesimo e il dodicesimo anno d’età. La campagna sta partendo in diversi momenti nelle diverse regioni italiane, principalmente perché il decreto che assegna i fondi agli enti regionali per queste vaccinazioni non è stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale, rendendo difficile quindi sapere come accedere a questi fondi.

L’HPV, o virus del papilloma umano, è molto diffuso, e causa varie malattie della pelle e delle mucose; quello oggetto della vaccinazione è l’HPV che causa tumori benigni quali il condiloma genitale o maligni come il cancro del collo dell’utero. Solo una piccola parte delle infezioni da papilloma virus se non trattate si trasformano in tumore, ma poiché si trasmette per via sessuale, e poiché il preservativo sembra non essere una barriera efficace in quanto si trasmette anche dalla cute di altre parti genitali, tutti abbiamo alte probabilità di venirne in contatto senza saperlo, spesso guarendo spontaneamente senza sintomi, per cui la vaccinazione si rivela essere un ottimo strumento contro eventuali malattie future.

Il vaccino è gratuito per le 12enni e prescrivibile fino ai 26 anni: il papilloma virus provoca infezioni in una parte dell’utero che dopo la menopausa si ritrae, essendo quindi molto vulnerabile durante l’età fertile; in questo modo il vaccino è altamente efficace durante quest’arco di vita, con un picco appunto intorno ai 12 anni, quando l’attività sessuale ancora non è iniziata.

Alessia Anardu (mammenellarete)

TI POTREBBE INTERESSARE