Home Storie Voglio un figlio

Due aborti e un grande dolore, poi è arrivata mia figlia, il miracolo più grande

di mammenellarete - 21.11.2014 - Scrivici

X8X-1915093.180x120
Ecco la storia della nascita di mia figlia. Purtroppo, prima del suo arrivo, ho dovuto affrontare due aborti spontanei. Ma la gioia che mi ha dato la nascita di Marisol mi ha aiutato a superare il grande dolore provato in precedenza.

trong>Ecco la storia della nascita di mia figlia. Purtroppo, prima del suo arrivo, ho dovuto affrontare due aborti spontanei. Ma la gioia che mi ha dato la nascita di Marisol mi ha aiutato a superare il grande dolore provato in precedenza. _______

 

La mia piccola Marisol a breve compirà 20 mesi. Lei è il miracolo più grande della mia vita e di quella del mio compagno. Voglio però raccontarvi la mia storia difficile dall'inizio.

 

A novembre del 2011 scoprii di essere in dolce attesa. Ero entusiasta ed emozionata, ma purtroppo a dicembre ebbi un aborto spontaneo.

 

Nel gennaio del 2012, con grande stupore, scoprii una seconda gravidanza, che purtroppo andò esattamente come la prima: a marzo dello stesso anno ebbi un altro aborto spontaneo.

 

Iniziai, dopo l'aborto, a sottopormi ad alcuni esami genetici assieme a mio marito. A luglio del 2012 ero di nuovo in dolce attesa e la paura, come potete immaginare, era tantissima.

 

I dottori fecero ulteriori esami e scoprii con grande gioia che la mia piccola era una femminuccia e aveva tutti i cromosomi in regola.

 

Gli esiti dei primi esami genetici non erano ancora arrivati, così i dottori, per l'inizio della gravidanza, mi diedero cortisone ed eparina.

 

In seguito mi vennero le coliche renali, cosicché dovetti assumere lo spasmex e affrontare dei ricoveri. Fui costretta a stare nove mesi praticamente sempre a letto. In più, al quinto mese, scoprii che la mia piccola iniziava a "bussare" perché voleva conoscere il mondo.

 

Così iniziai a prendere un altro farmaco: la vasosuprina e la prolungai fino a quella che sarebbe stata qualche settimana prima del parto. Il dottore fissò la data della nascita.

 

Alla trentottesima settimana più quattro la mia piccola sarebbe nata. Il 21 marzo alle 21 ebbi il ricovero. Il 22 marzo 2013 alle ore 11.05 nacque con TC. Non potrò mai dimenticare le lacrime prima di entrare in sala operatoria.

 

E non potrò neanche dimenticare quando mi dissero: "Vera, sei diventata mamma". E ancora oggi, anche se ho sofferto tanto, guardo la mia piccola e ringrazio Dio per averla fatta nascere. E' il nostro angelo. Un angelo di nome Marisol.

 

di mamma Vera

 

(storia arrivata come messaggio privato sulla pagina Facebook editata dalla redazione)

 

A un passo dall'aborto mio figlio si è salvato Aborto spontaneo, da una brutta crisi alla felicità di esser mamma Setticemia post parto: la mia esperienza, sperando non capiti a nessuno

 

 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

 

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio.it

 

articoli correlati