Home Storie Voglio un figlio

Come ho scoperto di essere incinta della mia Emily

di mammenellarete - 27.01.2014 - Scrivici

test-gravidanza-coppia.180x120
Era la domenica di Pasqua del 2013, avevo un forte bruciore allo stomaco, ma pensai che era dovuto al pranzo. Il giorno seguente non avevo nemmeno la forza di alzarmi dal letto, ancora bruciore di stomaco, non riuscivo a respirare, era come se qualcosa mi schiacciava le costole ed ero al terzo giorno di ciclo. Venne il medico di guardia, mi disse che era gastrite acuta e mi diede 2 gastro protettori.

La sera andammo al pronto soccorso perché dopo aver preso le medicine cominciai ad avere mal di testa e giramenti, mi fecero degli esami e mi rispedirono a casa.

Scherzando dissi al mio compagno: :"Credo di essere incinta!!"

Messe via le medicine, tornai in forma, passò il ciclo, il bruciore di stomaco e la sensazione di schiacciamento, ma il seno continuò a fare male.

Adesso uno pensa: "Perché non hai fatto un test?"

Beh, perché a 23 anni,dopo 4 anni che provi, fai test e i risultati sono sempre negativi, perdi la speranza. (Leggi anche: incinta senza saperlo a 7 mesi)

Comunque nel mese di aprile saltai il ciclo e così il 14 maggio feci il test a casa dei miei, il mio compagno ed io aspettammo il risultato e fu bellissimo scoprire che quella battuta nei giorni di Pasqua, era in realtà la verità ed il mio inconscio lo sapeva. Il 15 maggio, tornando a casa dei miei a pranzo per il compleanno di mia mamma annunciammo il lieto evento. Mamma mi disse: "Questo è il regalo di compleanno più bello della mia vita".

E il 4 dicembre 2013, è nata lei, Emily, la mia vita.


di Stefania Fresta

(messaggio arrivato per email a redazione@nostrofiglio.it)

Leggi anche: Test di gravidanza positivo

articoli correlati