Gravidanza extrauterina

Gravidanza extrauterina e asportazione di una tuba. Eppure ho avuto tre splendidi figli

Di mammenellarete
pancione

28 Novembre 2018
Nonostante avessi avuto un aborto spontaneo e mi avessero chiuso la tuba, rimasi incinta lo stesso. Mi avevano detto che con una sola tuba non avrei avuto facilmente figli. E invece no. Il mio ginecologo addirittura stentava a credere che fossi in dolce attesa e parlò di un mezzo miracolo. Oggi sono una mamma felice di tre bambini.

 

Facebook Twitter Google Plus More

Salve, ho 39 anni, sono sposata da 16 e sono una mamma felice di tre splendidi bambini, che hanno 10, 8 e 4 anni. La mia prima gravidanza, nel 2004, andò male: fu un aborto spontaneo, non sapevo di essere incinta, non ebbi né raschiamento né altro.

 

Nel 2006 rimasi di nuovo incinta, sembrava che andasse tutto bene, ma, appena finito il secondo mese, iniziai ad accusare forti dolori. Mi ricoverarono, pensarono ad un'appendicite, ma per fortuna il mio ginecologo scoprì che si trattava di una gravidanza extrauterina nella tuba sinistra.

 

Mi operarono asportandomi la tuba, con annesso feto all'interno. Iniziarono a dirmi che con una sola tuba non avrei avuto facilmente figli. Nel 2007 a luglio scoprii di essere di nuovo incinta. Feci l'esame per vedere se l'altra tuba era a posto, e lo era per fortuna. Ma era anche anomala. Quindi il mio ginecologo stentava a credere che fossi incinta.

 

Ebbi mille paure, presi tantissime precauzioni e mi riposai. Nel marzo 2008 nacque mio figlio. Fu una gioia indescrivibile. Ce l'avevo fatta. A maggio del 2009 rimasi di nuovo incinta. Il ginecologo parlò di un "mezzo miracolo". D'altronde io non usavo precauzioni perché mi avevano detto che era quasi impossibile avere un altro figlio.

 

A gennaio 2010 giunse la mia bimba. Ero ormai "completa", la mia famiglia era completa. Iniziai ad usare precauzioni, per l'esattezza il profilattico: altro non potevo. A gennaio del 2012 rimasi di nuovo incinta, si era rotto il profilattico!

 

In quel momento pensai anche di abortire... ma non ce la feci. Purtroppo persi il mio piccolo al quinto mese, la mia vita crollò per mesi e mesi in un abisso infinito. Poi all'improvviso, con un unico rapporto senza precauzioni, rimasi incinta di nuovo- Era il mese di dicembre 2013. Nel mese di agosto 2014, a 35 settimane di gravidanza, nacque il mio ultimo figlio.

 

L'altra tuba, anche se anomala, me la sono fatta chiudere. Spero che la mia storia serva ad incoraggiare chi cerca disperatamente una gravidanza e al primo ostacolo si abbatte.

 

di Marianna

 

(storia arrivata sulla pagina Facebook di Nostrofiglio.it)

Leggi anche: Ho le tube entrambe chiuse ma sono mamma e

Aborto con asportazione di una tuba. Eppure un mese dopo ero già incinta del mio miracolo

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it

LE ULTIME STORIE