Home Storie Voglio un figlio

Aborti spontanei ripetuti e poi... incinta!

di mammenellarete - 25.02.2014 - Scrivici

aborti-spontanei-ripetuti
Fonte: shutterstock
Aborti spontanei ripetuti e poi incinta: l'esperienza di una donna che dopo tanti aborti è riuscita a rimanere incinta e a diventare mamma

Aborti spontanei ripetuti e poi incinta

Il racconto di una mamma che, dopo tanti aborti spontanei ripetuti e un'isteroscopia, è riuscita a rimanere incinta, coronando il suo sogno di diventare mamma.

Dopo due mesi di sì e no, l'esito era il peggiore: embrione inattivo, raschiamento. Il dolore è grande, ma non mi ferma certo questo. Il desiderio di maternità mi fa andare avanti più di prima. Ci rimettiamo a "lavoro" ma le due lineette rosa non si vedono...

Passano otto mesi ed eccole lì, analisi betahcg 145000: ero ufficialmente incinta!

Questa volta il battito c'era eccome, ero già di 9 settimane. Tutto procede, anche se nel mio cuore qualcosa non andava.

Alla 23 settimana mi sento male. Mi portano all'ospedale. Ero in travaglio.Provano a farmi un cerchiaggio d'urgenza, ma dopo 15 giorni ho il sangue in setticemia, la mia bimba muore e io ho rischiato tanto. Questo mi dà un colpo!

Per mesi ho pianto, poi rimango di nuovo incinta ma a 12 settimane abortisco... basta!!!

Comincio nuovi controlli, ma tutto è regolare. A febbraio il ginecologo mi fissa l'isteroscopia, ma mi chiede la certezza di nessuna gravidanza.

Io ne ero certa, ma qualcuno lassù mi ha mandato lei...è stata una gravidanza "brutta", a letto e con mille paure, ma il 17/10/2010 è nata Gaia!

Devo dire che se non ci avessi creduto, lei oggi non ci sarebbe!

Volevo solo dare un messaggio di speranza alle donne come me: NON VI ARRENDETE! Se volete un bimbo, credeteci fino in fondo.

Io ho pianto così tanto che non avevo più lacrime, ma il Cielo mi ha ripagata... credeteci.

storia arrivata sulla nostra pagina Facebook)

Due aborti e tanta paura. A mio marito diagnosticano una traslocazione cromosomica bilanciata; era questa che mi causava gli aborti spontanei ripetuti. Pensavamo alla fecondazione artificiale, ma poi…

Revisionato da Francesca Capriati

TI POTREBBE INTERESSARE