Home Storie Storie del parto

Il mio meraviglioso parto in acqua

di mammenellarete - 02.08.2021 - Scrivici

parto-in-acqua
Fonte: Shutterstock
Ho avuto la fortuna di fare un parto in acqua semplicemente meraviglioso, nonostante fossimo in piena pandemia. Vi racconto la mia esperienza.  

Novembre 2020, in piena pandemia. Non sapevo che dentro la mia pancia lui pesasse già così tanto. . . Gli ultimi giorni di gravidanza sono stati i più pesanti, talmente dolorosi che facevo su e giù per l'ospedale perché non credevano al dolore ai reni che mi tormentava (in realtà era lui che mi schiacciava).

Così ho girato tutti i turni dei vari ginecologi fino a trovare quello che mi ha detto di prendere l'olio di ricino. E così il 6 novembre alle 6 della mattina ho preso questo olio. Avevo paura non facesse effetto, ma dopo 6 ore giuste sono iniziate le contrazioni.

Il mio meraviglioso parto in acqua

Sono corsa in ospedale perché a distanza di mezz'ora ero già dilatata di 5 centimetri. Ho avuto la fortuna di fare un parto in acqua (semplicemente MERAVIGLIOSO).

In 3 ore dall'inizio delle contrazioni è nato il mio secondo principe Leonardo, 5,005 per 55 centimetri.

Ringrazio di non essere stata da sola, tra il mio compagno e le ostetriche che mi hanno sostenuta. È un'esperienza che non dimentichi. . . ma il dolore lo dimentico guardando il mio bimbo.

di Ele

(Vuoi scriverci la tua storia? Mandala a redazione@nostrofiglio. it)

TI POTREBBE INTERESSARE