Home Storie Storie del parto

Gravidanza gemellare con sacchi diversi. Uno dei due non ce l'ha fatta

di mammenellarete - 29.09.2020 - Scrivici

donna
Fonte: Shutterstock
Quando sono rimasta incinta, i medici mi hanno detto che stavo portando avanti una gravidanza gemellare. Ma purtroppo uno dei bambini non ce l'ha fatta e che anche l'altro era a rischio. Ora la mia bambina ha 20 mesi: grazie a Dio lei sta bene.
Quando ho scoperto di essere incinta, ho fatto la visita in ospedale e mi hanno detto che era una gravidanza gemellare con sacchi diversi e che in uno c'era battito, nell'altro no.
 
Per questo motivo mi hanno detto di aspettare un altro po' prima di fare un'altra visita, anche perché magari quello senza battito era troppo piccolo ancora.

La mia esperienza

Sinceramente ero molto preoccupata. Ho aspettato solo tre giorni e ho fatto la visita da un medico privato bravissimo.

Ho scoperto che il secondo non aveva battito e che questo era un problema perché poteva avere brutte conseguenze anche sulll'altro bambino. In seguito il medico mi ha detto che per il secondo non si sarebbe potuto fare più niente e che si sarebbe riassorbito da solo, ma che comunque costituiva un rischio.

Ero davvero spaventata a morte, già ne avevo perduto uno, non volevo perdere anche l'altro. Con tanto riposo ed altrettante preghiere, adesso la mia piccola ha 20 mesi. Sì, grazie a Dio tutto è andato bene.

di Nicoleta 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati