Home Storie Storie del parto

I miei figli: quattro cavalieri e una principessa

di mammenellarete - 09.07.2021 - Scrivici

donna-sorridente
Fonte: Shutterstock
Sono mamma di cinque bambini: quattro maschi ed una femmina. Vittoria, l'ultima arrivata, la mia principessa, è nata a settembre.

Quando abbiamo deciso di sposarci, con mio marito, abbiamo pensato di redarre una lista delle cose e degli obiettivi da raggiungere insieme. Sono una maniaca delle liste, ne faccio di continuo, tutte rigorosamente a mano, ma questa era speciale e abbiamo deciso che dovesse rimanere segreta… così l'abbiamo imparata a memoria senza mai scriverla.

Spaziavamo da cose più futili, tipo una BMW blu cabrio, a cose più serie, come dove abitare o avere il conto corrente comune in cui convogliare tutte le entrate e le uscite. E poi c'era il pensiero dei figli… ne volevamo 4… idealmente 2 maschi e 2 femmine, ma anche 3 e 1.

Federico è arrivato nel 2008… Edoardo nel 2011, ero contenta fossero due maschi così avrebbero giocato insieme, ma a giugno 2013 Alessandro è entrato in famiglia. Ci mancava una sola "cartuccia" ed io, ancor più di mio marito, desideravo una lei… mi sentivo in minoranza e poi volevo perdermi tra vestitini e bambole…

A novembre 2015 le mie nonne mi visitarono in sogno, le vidi intorno ad un tavolo luminosissimo che peroravano la mia causa... scoprii di esser incinta, ma ahimè andò male. A marzo ero ancora incinta e a dicembre arrivò Lodovico. Un parto emotivamente complicato, la consapevolezza che sarebbe stato l'ultimo, il realizzare che non avrei avuto una figlia femmina perché avevamo detto 4 figli e 4 adorabili bambini sani erano arrivati. In più io avevo 42 anni ed ero, nero su bianco, una pluripara attempata.

Quattro cavalieri ed una principessa

A gennaio 2019 amici e conoscenti mi continuano a ripetere che mi vedono radiosa, con gli occhi luminosi, con la bella pelle… come le loro mogli quando erano incinte. Lascio correre, non ricordo la data dell'ultimo ciclo… poi il dubbio mi si insinua nel cervello.

Faccio il test ed è positivo. Sono felice perché è una benedizione, ma è da incoscienti fare 5 figli, io ho quasi 44 anni… intorno a me gente ignara mi racconta di amiche con 5 o 6 figli maschi. Amiche di mia mamma mi dicono che ho fatto bene a non pensarci più perché comunque alla mia età è rischioso, mi dicono di consolarmi perché il trend dei maschi avrebbe rischiato di continuare… in tutto questo lo so solo io di essere incinta: non ho il coraggio di dirlo ancora nemmeno a mio marito.

Quando glielo dico, cala il silenzio, ma poi emerge la sintonia e ci carichiamo a vicenda. È aprile, poco prima del mio compleanno, quando il ginecologo mi conferma che è femmina.

Vittoria, di nome e di fatto, è nata a settembre con un parto così veloce che ho fatto il triage dopo… siamo tutti al suo servizio, i 4 fratelli ed il suo papà! Ma anche io! Penso che le endorfine del suo parto mi siano ancora in circolo, ed in segreto credo proprio che le mie nonne abbiano fatto un bel lavoro dal paradiso perché questo regalo era totalmente inaspettato!

di Francesca 

(Vuoi scriverci anche tu la tua storia? Mandala a redazione@nostrofiglio.it)

TI POTREBBE INTERESSARE