Home Storie Storie del parto

Sofferenza fetale e acque verdi: mio figlio aveva due giri di cordoni intorno al collo

di mammenellarete - 07.06.2021 - Scrivici

neonato
Fonte: Shutterstock
Sofferenza fetale e acque verdi: mio figlio aveva due giri di cordoni intorno al collo. Dopo 3 giorni il miracolo. Ora ha 46 anni e della sua nascita è rimasto solo un brutto ricordo

Avevo rotto le acque, dopo 2 giorni mi hanno fatto le stimolazioni, ma, nonostante il lungo travaglio sono ricorsi al cesareo d'urgenza per sofferenza fetale e acque verdi. Aveva due giri di cordoni intorno al collo, respirava malissimo, cianotico ed aveva bevuto acque verdi.

Misero mio figlio in terapia intensiva neonatale, con flebo, ma non rispondeva ai riflessi. Sei ore dopo la nascita, verso mezzanotte, il bimbo andò in coma e le suore del reparto lo battezzarono, dandogli poche ore di vita. Invece è stato così 3 giorni.

Il miracolo dopo 3 giorni

Dopo 3 giorni il miracolo, cominciò a respirare bene, poi da solo. Il pediatra era solo preoccupato dei probabili problemi neurologici, ma tutto questo non è avvenuto, cresceva, mangiava, era sveglio.

Insomma un bambino che si rivelò anche molto precoce in tutte le sue cose, a 2 anni parlava speditamente, intelligentissimo...

Ora ha 46 anni e della sua nascita è rimasto solo un brutto ricordo.

Di mamma Antonella

(Vuoi scriverci anche tu la tua storia? Mandala a redazione@nostrofiglio.it)

Aggiornato il 05.07.2021

TI POTREBBE INTERESSARE