parto in acqua

Il mio parto in acqua... senza dolore

Di mammenellarete
nostrofiglio-parto-acqua
30 Marzo 2015
Il corpo si rilassa, la mente si rilassa, il dolore non c'è, o almeno per me. Mi sono letteralmente buttata nella vasca di acqua calda. Il parto in acqua è un'esperienza che rivivrei mille volte, se potessi. 
Facebook Twitter More

Ciao, mi chiamo Simona e sono mamma di una bimba di 7 anni Alisya, la mia vita.

Fin da prima di rimanere incinta avrei voluto dare alla luce mio figlio con un parto in acqua. Ho sempre pensato fosse il modo più naturale di partorire.

Quando ho scoperto di aspettare la mia piccola ci ho pensato subito e ho espresso il desidero alla ginecologa. Lei è stata gentilissima, mi ha spiegato come sarebbe stato e gli esami da fare.

Ho avuto una gravidanza difficile (ma questa è un'altra storia ), ma per fortuna ho potuto realizzare questo mio desiderio.

È un'esperienza unica, il parto in sé lo è, ma VEDERE la nascita è... spettacolare, magico, unico. Ho avuto un travaglio lungo e difficile, 20 ore di cui 10 bloccata a letto con dei crampi assurdi. La respirazione mi ha aiutata, ma sapevo che non sarei mai riuscita a spingere... le gambe erano un blocco di marmo.

Quando il ginecologo ha dato l'ok, mi sono letteralmente buttata nella vasca di acqua calda.

Il corpo si rilassa, la mente si rilassa, diventa tutto più dolce e tu ti senti pronta ad accogliere questa nuova vita senza ansia e paura del dolore... il dolore non c'è, o almeno per me. Era l'ostetrica a dirmi quando spingere, le contrazioni erano "ovattate".

Dopo due ore di spinte mia figlia ha fatto capolino alla vita. Vedevo la sua faccina fra le mie gambe, una massa enorme di capelli neri fluttuava nell'acqua e io ho aiutato la dottoressa a farla uscire... non dimenticherò mai quel momento. Lei fra le mie braccia, nel caldo dell'acqua, al sicuro, tranquilla, non ha pianto. Guardava me, io guardavo lei, i suoi occhi azzurri, aperti, sereni.

Ogni donna deve scegliere il parto che più la rassicura, ma l'acqua per me è stata la soluzione migliore e anche per mia figlia.

Questa è la mia esperienza e la rivivrei mille volte se potessi. Scusate se mi sono dilungata un po, ma raccontarlo è ogni volta un'emozione.

Simona, una mamma innamorata pazza di sua figlia

Storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio.it

Leggi anche: il mio bellissimo parto in acqua

Guarda il video 

 

LE ULTIME STORIE