Storie del parto

Sono un'orgogliosa mamma di tre gemelli e di un bimbo di due anni

Di mammenellarete
tregemelli

24 Marzo 2016 | Aggiornato il 21 Febbraio 2018
Sono una fiera mamma di tre gemelli. La gravidanza non fu facilissima: ero ad alto rischio di aborto. Dovevo stare a letto e non fu per niente semplice con un figlio di due anni, che giustamente aveva bisogno di tutte le mie attenzioni. Partorii a 30 settimane, con cesareo d'urgenza. Per fortuna andò tutto bene grazie al reparto di TIN. Sono nati tre maschietti, uno più bello dell'altro e sopratutto sono forti e belli.

Facebook Twitter Google Plus More

​Ho avuto la fortuna di incontrare l'uomo della mia vita all'età di 16 anni, mentre lui aveva 24 anni. Fu il mio primo amore e per fortuna l'unico amore della mia vita.

 

Ci sposammo che io avevo 21 anni: a quell'età non sentivo di voler diventare madre, a differenza di mio marito, che, invece, essendo 8 anni più grande di me, aveva una gran voglia di diventare genitore.

 

Dopo due anni di matrimonio ero già incinta del primogenito. Era bel maschietto. Nacque a 36 settimane, il 12 giugno. Andò per fortuna tutto bene, eravamo felicissimi di essere diventati genitori.

 

Eravamo super contenti di iniziare una nuova vita. Dopo un po' di tempo iniziai ad avere voglia di avere un'altra gravidanza. Infatti a distanza di due anni dalla prima rimasi nuovamente incinta, senza nemmeno pensarci più di tanto.

 

Era il 21 dicembre quando iniziarono le nausee, ma non immaginavo che quelle nausee fossero causate dalla gravidanza, visto che avevo dolori mestruali fortissimi, mal di schiena e piccole perdite. Non convinta di quei fastidi un po' strani, decisi di andare a fare un'ecografia.

 

Che sorpresa! Alla vigilia di Natale il ginecologo mi disse: "Signora, lei è in attesa di due gemelli" Io ero stra-felice e piansi per la gioia. Chiamai subito mio marito che rimase incredulo alla notizia, tanto che non dormì fino alla visita seguente, che era il 30 dicembre.

 

In quel momento iniziarono mille paure e preoccupazioni: il ginecologo non solo confermò i due gemelli, ma mi disse che ne aspettavo bensì tre. Sì, avete letto bene! TRE gemelli! Così, senza nessuna cura per la fertilità, giunsero per la volontà di Dio.

 

La gravidanza non fu facilissima. Fu sempre ad alto rischio di aborto. Dovevo stare a letto e non fu per niente semplice con un figlio di due anni, che giustamente aveva bisogno di tutte le mie attenzioni.

 

La gravidanza terminò a 30 settimane, con parto cesareo d'urgenza. Per fortuna andò tutto bene grazie al reparto di TIN. Sono nati tre maschietti, uno più bello dell'altro e sopratutto sono forti e belli.

 

Sono nati il 24 maggio 2015. Hanno 10 mesi, non è facile star dietro loro e più crescono, più sono impegnativi. Ma per me non esiste emozione più grande. 

 

di Barbara

 

(storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio.it)

Ti potrebbe anche interessare:

Arrivano due gemelli, ora ho quattro figli e una bella famiglia 

Sono una fiera mamma di tre gemelle

Infertilità senza causa per 8 lunghi anni 

 

Vuoi conoscere altri genitori? Iscriviti subito alla community

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it  

LE ULTIME STORIE