Home Storie Storie del parto

Lumen protagonista del parto a domicilio

di mammenellarete - 05.11.2010 - Scrivici

lumen_400.180x120
Secondo l’ISTAT, attualmente è del 38,3 % la percentuale dei parti cesarei in Italia, con picchi del 60% nelle regioni del sud. I dati mostrano, secondo l'associazioone Lumen che ci invia questo comunicato,  uno scenario preoccupante: un’accanita medicalizzazione del parto sta trasformando un evento unico e fisiologico, in una patologia che necessita l’intervento chirurgico comportando maggiori rischi per la donna e costi superiori per la sanità.

L’Italia ha ormai ampiamente superato la soglia di parti cesarei stabilita

Infatti, la scelta delle donne che seguono questa via, è spesso dettata da paure dovute ad informazioni non chiare ed incomplete che le spingono a programmare il parto cesareo con largo anticipo senza una reale urgenza e necessità. Ricordiamo il recente studio che sta analizzando come, tramite un semplice test, si possa stabilire da subito se un parto sarà naturale o cesareo.

Mentre da un lato aumenta esponenzialmente l’ospedalizzazione e la medicalizzazione, dall’altro si osserva il lento e silenzioso diffondersi di una possibilità diversa, una scelta che permette di intraprendere un percorso più “semplice” e naturale, a misura di donna e di bambino: il parto in casa.

Oggi in Italia solo lo 0,3% dei parti avviene a domicilio, esistono però delle piccole e significative realtà in grado di scuotere le statistiche, una di queste si trova a San Pietro in Cerro in provincia di Piacenza. Proprio lo scorso 26 ottobre 2010, è nata la piccola Giada. Il parto è avvenuto tra le mura domestiche del casale in località Fontanazza che è sede di LUMEN, Associazione per la Medicina Naturale, e residenza dei suoi membri.

Con lei sono 12 i bambini nati in “casa LUMEN” dal 1995, un dato molto rilevante, considerando che San Pietro in Cerro conta solo 948 abitanti. Come molte coppie dell’associazione, la mamma Federica, naturopata, e il papà Jarno, operatore olistico, hanno scelto di far nascere la loro primogenita seguendo i principi del “parto attivo”, assistiti da due ostetriche professioniste, in un ambiente familiare caldo e accogliente.
“Considero LUMEN un luogo speciale in cui le donne possono affrontare il momento del parto in modo equilibrato nel massimo rispetto della fisiologia umana – spiega Annamaria Cristiani, presidentessa dell’albo delle ostetriche di Cremona - è per me una grande gioia assistere queste donne e mi auguro che la loro scelta sia da esempio e incoraggiamento per tutte coloro che desiderano vivere il parto con armonia e serenità”.

La nascita di Giada è avvenuta proprio pochi giorni dopo il primo di un ciclo di incontri intitolato “Avventura mamma” organizzato da LUMEN e dedicato alle donne che desiderano crescere i loro figli con sicurezza ed equilibrio scegliendo per loro il meglio per una crescita sana, diventando il simbolo tangibile di quella naturalezza e semplicità che LUMEN cerca di trasmettere.

LUMEN è un'associazione culturale di promozione sociale con sede a San Pietro in Cerro (PC). Nata nel 1992, promuove lo studio, la pratica e la divulgazione di un sistema di salute naturale. Il ricavato delle attività è utilizzato per sostenere l'opera di divulgazione, ricerca ed espansione dell'associazione stessa.

info@naturopatia.org
www.naturopatia.org

articoli correlati