Home Storie Storie del parto

La nascita della mia bimba: tutto una coincidenza!

di mammenellarete - 07.01.2014 - Scrivici

bambina.180x120
Salve a tutte, vorrei raccontarvi la mia storia in cui ci sono troppe coincidenze che per me sono più di ciò. Dopo circa 2/3 anni che ci stavamo provando finalmente a giugno del 2010 restiamo incinti!!! Che gioia, non potevamo crederci! La gravidanza fila liscia e la data presunta del parto era l'8 /3/2011... il giorno del nostro anniversario

(1° coincidenza);

 

verso ottobre mi si incanta la tv e compare una data: 21/2/2011... non ci faccio caso ma la segno per ricordarmela.

 

Un mio desiderio è sempre stato chiamare la mia prima figlia come mia madre che non c'è più, Anna e il mio compagno è stato subito d'accordo e poi nel mio pancione c'era una femminuccia!!!

 

Dopo l'ottavo mese ho iniziato ad avere tutti i problemi... pressione alta, diabete, reflusso e gambe gonfie...

 

Per fortuna era inverno. Tenevo la pressione sempre monitorata e prendevo anche le pastiglie per abbassarla, ma proprio il giorno 21/2/2011 (la data che era scritta sulla tv!!!!!!!! Coincidenza???) ho avuto uno sbalzo di pressione e col mio compagno siamo andati a fare un controllo nell'ospedale vicino io avrei dovuto partorire in un altro un po' più lontano dove ero già seguita) tanto mi dicevo che non avrei partorito quel giorno... Invece i medici mi consigliano di far nascere la mia bimba perché poteva soffrire.

 

Così mi mettono in stanza, nella stessa stanza dove un po' di anni prima aveva partorito mia sorella, ma non solo, nel letto accanto al mio c'era la stessa compagna di stanza che aveva mia sorella (altra coincidenza!!).

 

Mi stimolano le contrazioni, prima con 3 applicazioni di gel e poi con l 'ossitocina così verso le 22.30 del 22/2/2011 inizio ad avere i dolori che, chi ha fatto il parto indotto sa che sono davvero forti da subito!!!

 

Mi fanno fare la doccia sulla pancia che alleviava le contrazioni e quando arriva il mio compagno si è preso un "maledetto" da me... poverino!

 

Mi è stato vicino per tutto il tempo cercando di stare calmo e consolarmi, ma anche lui era agitato...

 

In ospedale col senno di poi mi rendo conto che hanno tirato troppo la corda perché mia figlia non voleva proprio nascere e loro hanno insistito con il parto naturale, infatti mia figlia nasce alle 17:30 del 23/2/2011 con un indice Apgar di 6 su 10....

 

Anna ora ha quasi tre anni ed è una bimba che ci riempie di gioia ogni giorno ed è molto contenta di festeggiare il suo compleanno insieme alla sua nonnina... Sì, Perché Anna è nata lo stesso giorno di mia madre....

 

Inviato da Manu

 

(Storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio.it)

 

Ti potrebbe interessare:

 

 

redazione@nostrofiglio.it

 

Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it

 

articoli correlati