Home Storie Storie del parto

La mia storia di "mamma prematura"

di mammenellarete - 19.06.2014 - Scrivici

bimbo_prematuro.180x120
Eccomi con la mia storia di "mamma prematura". Arriva una gravidanza tanto attesa. Ma dalla 20esima settimana ho l'utero sempre contratto e all'eco di accrescimento a 30 settimane mi riscontrano polidramnios (liquido amniotico in quantità oltre il limite massimo). Inoltre ho anche il diabete gestazionale, quindi devo stare a dieta e a riposo, e prendere prima Rilaten e poi Spasmex. Il 26 maggio a 32 settimane mi reco al pronto soccorso, perché sono un paio di giorni che le contrazioni si fanno sentire in modo più doloroso. Dalla visita e dal monitoraggio dicono che è tutto okay, però la quantità di liquido è ancora oltre il limite massimo, il collo accorciato, e per precauzione mi fanno una puntura di Bentelan per 2 giorni.



E per fortuna. . . visto che giovedì 29 maggio mi si rompono le acque. Il bimbo è a 32+3 e corro in ospedale, mi mettono ansia, parlano tra di loro. E non mi possono spostare in un ospedale con TIN, perché il molto liquido e la testina non ancora incanalata mi fanno rischiare durante il viaggio il prolasso del funicolo.

 

Mi ricoverano e mi ordinano di stare stesa: cercheranno di portare il parto il più avanti possibile, e quando nascerà il piccolo, nel caso di problemi, verrà spostato in un altro ospedale.

 

Intanto passano 2 giorni, sabato io ho contrazioni davvero ravvicinate e forti, ma il monitoraggio non le rileva bene. L'ostetrica mi visita e mi dice che il piccolo sta per nascere, sono arrivata ad 8 cm. . . e ora indietro non si torna. Mi porta in sala parto e alle 16. 52 del 31 maggio, a 32+5, nasce il nostro piccolo guerriero. 2. 2 kg per 43 cm.

 

Ha pianto subito, ed è stata sufficiente la cullina termica per qualche giorno. Adesso è ancora ricoverato in neonatologia, ma si alimenta con il biberon, e a parte un po' di ittero sta bene.

 

Dobbiamo solo aspettare l'ok della pediatra per portarlo a casa con noi.

 

di mamma Jenni

 

(storia arrivata tramite la pagina facebook)

 

Storie correlate

 

Il mio bimbo prematuro, nato a 32 settimane
Bimbo prematuro: un'esperienza difficile e meravigliosa
I bimbi prematuri sono guerrieri

 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio. it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio. it!

 

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio. it

 

TI POTREBBE INTERESSARE