Home Storie Storie del parto

Il mio parto: me lo sentivo!

di mammenellarete - 03.06.2014 - Scrivici

madre-e-neonato-post-parto.180x120
Ciao, vorrei raccontare la mia prima esperienza, il mio parto. Era il 19 luglio 2013 quando al ritorno da una sagra del paese con le pizze in mano, inciampo su un gradino e faccio una spaventosa caduta di 'pancia' (ero alla 37^sett). Vi risparmio lo spavento che ci siamo presi! Così corriamo in ospedale in ambulanza e

decidono dopo vari controlli di mandarmi a casa. . . per fortuna il cuoricino della mia bimba batteva!

 

La mattina successiva torno al pronto soccorso perché avevo leggeri fastidi. I medici mi dissero che avevo un 'falso' travaglio. In ogni caso decisero di ricoverarmi per sicurezza.

 

La sera, il mio dottore mi dice che mi avrebbero dimesso al mattino seguente perché la situazione si era ormai stabilizzata.

 

Io ero nervosissima: ero convinta che sarebbe arrivato il momento di conoscere mia figlia.

 

Trascorro la notte con dolori sopportabili, ma nervosa com'ero pensavo fosse tutto collegato al mio umore!

 

Così aspetto fino alle 4,30 del mattino e mi dirigo verso la sala per i tracciati.

 

Non ci potete credere: una volta distesa mi si rompono le acque e di lì a poco è nata la mia bimba! Le contrazioni sono state fin da subito molto forti e dopo circa 7 h di travaglio (trascorso sola completamente, ma meglio così!) ho partorito!

 

Emozione alle stelle e dare il seno fin da subito alla mia bambina è stato ancora più emozionante! Grazie per l'attenzione!

 

Un abbraccio a tutte le mamme

 

Emanuela

 

(storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio. it)

 

Articoli correlati:

 

 

 

redazione@nostrofiglio. it

 

Le vostre storie del forum di nostrofiglio. it

 

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio. it

 

TI POTREBBE INTERESSARE