Home Storie Storie del parto

Il mio parto, ho evitato il cesareo per pochissimo

di Nostrofiglio Redazione - 01.08.2013 - Scrivici

piedini-neonato-400.180x120
Ciao, sono Angela e vi racconto il mio parto. Ero ormai ricoverata dal giorno 11/07/13 per tenere sotto controllo con tracciati il mio piccolino dato che la data presunta del parto era il sei luglio! Non ne voleva sapere di nascere. Arriva martedì 16 e il mio ginecologo dice che in un modo o nell'altro doveva nascere quel giorno.. ero ormai a 41+3!!!!! Ore 8.00 in sala parto per la prima stimolazione: dopo un'ora a letto ferma col tracciato me ne vado a zonzo per i corridoi.. Ore 15.00 non si muove nulla, giusto qualche piccola contrazione...

seconda stimolazione ancora ferma a letto col tracciato. A quel punto iniziano le vere contrazioni che con la respirazione sono controllabili.

 

Fuori nella sala d'attesa c'erano il mio compagno e mia sorella, dopo un po' li raggiungo...

 

Tra una contrazione e una chiacchierata arrivano le 17 circa...

 

Si rompono le acque...

 

Rientro in sala parto e le contrazioni incominciano a farsi più frequenti e dolorose!!!

 

L'ostetrica mi attacca il tracciato... La vedo un po' preoccupata!!! Chiedo l'epidurale: ero a 4 cm, l'anestesista era impegnato in sala operatoria. L'ostetrica chiama il ginecologo che era in sala operatoria: sofferenza fetale! Giro di cordone... Cesareo d'urgenza.... Chiedo di avvisare il mio compagno.... Gli dicono di scendere in sala operatoria e non gli dicono altro!!! Volevo fare a un parto naturale ma in quel momento pensavo solo al bene del mio piccolo.

 

In sala operatoria mentre mi stavano preparando, ma sento di spingere. L'anestesista chiede di controllarmi. Ero completamente dilatata. Non hanno il tempo di portarmi su e quindi in sala operatoria riesco ad evitare il cesareo e nel giro di 10 minuti ho il mio piccolo tra le braccia con un parto naturale. In un'ora dalla rottura delle acque è successo l'inverosimile!

 

Ringrazio il signore di avermi fatto fare un parto naturale e aver fatto nascere il mio tesoro senza troppa sofferenza! Per 2 giorni un ospedale si è parlato del mio parto per la fortuna che ho avuto nell'evitare il cesareo!

 

di Angela

 

Ti potrebbe interessare:

 

 

redazione@nostrofiglio.it

 

Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it

 

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio.it

 

articoli correlati