Home Storie Storie del parto

Epidurale e parto indotto. La nostra storia

di mammenellarete - 25.03.2022 - Scrivici

neonato
Fonte: Shutterstock
Dopo epidurale e parto indotto, la nostra bimba è nata a 41 settimane più 1. A distanza di un mese abbiamo scoperto che la piccola ha una displasia, ma ci sono già dei miglioramenti. La nostra storia.

È il 19 aprile 2021. Faccio il test di gravidanza con il mio fidanzato, era da un paio di giorni che non mi sentivo bene. Avevo già 13 giorni di ritardo. Il test è positivo.

Siamo felicissimi. Io dentro di me lo sapevo già. È la notte del 21 luglio 2021 e dopo aver avuto un piccolo rapporto vado in bagno, vedo sangue. Corriamo al pronto soccorso più vicino, mi ricoverano per capire queste perdite. Alla fine erano dovute a degli sforzi che avevo fatto durante la settimana e anche a quello della notte.

Procede tutto bene. Dal 14 novembre inizio a sentire dolori. Vado dalla mia ginecologa, mi rassicura dicendomi che sono le preparatorie. Il 19 novembre vado in ospedale per la preospedalizzazione e durante l'ecografia la ginecologa mi dice che il liquido sta diminuendo e che se scende al di sotto di 4 mi dovranno indurre il parto.

Continuo a sentire dolori e per 3 volte andiamo all'ospedale a vuoto, sempre le contrazioni preparatorie. Il 14 dicembre mattina vado in ospedale per il controllo programmato: faccio ecografia e tracciato.

Durante l'ecografia la ginecologa mi dice che il liquido è a 4, quindi mi ricoverano e il giorno dopo partirà l'induzione. Infatti così accade.

Durante la notte tra il 16 e 17 dicembre non riesco a dormire a causa delle contrazioni. L'ostetrica che mi visita per tutta la notte mi dice che la dilatazione è a 3.

Faccio una doccia calda subito dopo il tracciato delle 7. Torno in stanza dopo la doccia e sento la bimba spingere forte. Alle 10 mi visitano e la dilatazione è a 4. Sala parto!

Chiamo subito il mio fidanzato. Alle 13 lo fanno entrare in sala parto. Alle 15 faccio l'epidurale. Alle 20 inizio a spingere e alle 23.24 nasce la nostra prima bimba.

Subito dopo il mio fidanzato mi chiede di sposarlo regalandomi un body con la scritta: "Mamma vuoi sposare il mio papà?", e l'anello... la risposta non può che essere sì!

La nostra bimba nasce a 41 settimane più 1. La dpp era prevista per il 9 dicembre, ma la piccola è arrivata il 17. Dopo un mese facciamo fare alla bimba l'ecografia delle anche e scopriamo che ha una displasia. Ora ha il tutore "hip med". Ci sono già dei miglioramenti. Il tutto è dovuto al poco liquido. 

di Elisa

Vuoi raccontare la tua storia? Mandala a redazione@nostrofiglio.it

TI POTREBBE INTERESSARE