Parto naturale dopo cesareo

Parto naturale dopo due cesarei. Oggi sono madre di cinque figli

Di mammenellarete
piedinoneonata

07 Febbraio 2018
Dopo tre parti, tra cui due cesarei, e un aborto, ho potuto, grazie a un bravissimo dottore, ripetere di nuovo l'esperienza di partorire in modo naturale. In seguito, ho avuto il quinto figlio con parto cesareo. Vi racconto la mia bellissima esperienza.

Facebook Twitter Google Plus More

La mia è una storia semplice. Mi sposai prestissimo: avevo solo 19 anni e avevo appena preso il diploma di maestra. Senza proseguire l'università, scelsi di diventare prima una moglie e poi una madre. A tre mesi dal matrimonio scoprii di essere in dolce attesa.

 

La gravidanza fu normale e andò avanti senza problemi, il mio parto avvenne a 39 settimane dopo un travaglio di 12 ore, per fortuna non molto doloroso. A distanza di tre anni, si presentò un'altra gravidanza, accolta con entusiasmo e vissuta anche questa serenamente.

 

Alla 39esima settimana giunsi in ospedale e il dottore si accorse che la bambina era podalica ed era in sofferenza, mi fecero un cesareo d'urgenza, per fortuna andato a buon fine.

 

Dopo sei anni ero di nuovo in dolce attesa. Poiché erano passati molti anni, chiesi al mio ginecologo un parto naturale, lui non se la sentiva di rischiare e mi fece fare un nuovo cesareo. Di nuovo, a distanza di un anno, giunse inaspettata una nuova gravidanza. Questa volta però persi il bimbo alla 16esima settimana. Un dolore grandissimo. E molta rabbia verso il dottore, che non si era accorto dei problemi che presentava la gravidanza.

 

Dopo 3 anni rimasi nuovamente incinta! Felicissima, ma anche spaventata per la precedente esperienza negativa, cambiai ginecologo. Questo dottore, molto scrupoloso e molto bravo professionalmente e umanamente, mi seguì con sollecitudine e mi prestò tutte le cure adeguate nei momenti più critici.

 

Mi fece ricoverare e fare il cerchiaggio per prudenza. Durante una visita gli espressi timidamente il mio desiderio di voler fare un parto naturale. E lui mi promise che se ci fossero state le condizioni favorevoli, mi avrebbe accontentato. Arrivata alla 40esima settimana, mi ricoverò e mi tolse il cerchiaggio la mattina, la sera iniziarono i primi dolori. A mezzanotte andai dall'ostetrica perché i dolori erano forti, lei chiamò il dottore che arrivò prima di mio marito!

 

Si mise accanto a me e non mi lasciò più. Mi portò in sala parto dopo due ore e alle 5 di mattina nacque la mia principessa Sara! Fu una esperienza bellissima e indimenticabile. Ringrazierò sempre di cuore il dottore che mi ha dato la possibilità di rifare questa esperienza bellissima.

 

Dopo tre anni ho avuto un'altra bimba, ma questa volta ho affrontato un altro cesareo, perché a causa dell'età e delle tante gravidanze, si ritenne opportuno per la mia salute chiudere le tube.

di Piera

 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it  

LE ULTIME STORIE