Storie del parto

Il parto e il periodo post parto: il parto naturale, parto cesareo e parto in acqua. I corsi preparto e come prepararsi al travaglio. Leggi tutti i racconti delle mamme e le loro emozioni.

Il mio parto con ossitocina. Il momento più bello della mia vita
il 3 luglio 2020, Di mammenellarete
Il mio parto è stato meraviglioso, anche se mio figlio... ha deciso di prendersela comoda. Dopo varie induzioni, ho partorito con l'ossitocina. Alla fine mi hanno aiutato a spingere fuori il bambino con la manovra sulla pancia. Quando è nato ha tirato un urlo meraviglioso e tutto il dolore è passato. È stato il momento più bello della mia vita.
...continua
Mia figlia aveva un giro di cordone al collo e uno a bandoliera. Per fortuna è nata sana
il 2 luglio 2020, Di mammenellarete
Mia figlia è venuta al mondo con un parto cesareo dopo che, poiché la piccola non riusciva a nascere, le ostetriche avevano provato a farmi la manovra di Kristeller e a tirarla fuori con la ventosa. Dopo una settimana dal parto mi hanno richiamato dall'ospedale per fare urgentemente i raggi, perché avevano perso un ferro durante il cesareo, fortunatamente non presente nel mio addome. E solo dopo un mese, al ritiro della cartella clinica, scopro che mia figlia aveva un giro di cordone al collo e uno a bandoliera. Non ho potuto fare cause perché mia figlia non ha riportato problemi, per fortuna! Non ho partorito in un ambiente "disagiato", ma in un rinomato ospedale italiano. 
...continua
Ho perso le mie gemelline. Ma oggi sono la mamma felice di tre bambini
il 25 giugno 2020, Di mammenellarete
Purtroppo, durante la seconda gravidanza, ho perso a 20 settimane le mie due bambine. Dopo un anno e tanto dolore, sono di nuovo rimasta incinta di nuovo di due gemelli, un maschio e una femmina. Sono riuscita ad arrivare alla 39esima settimana e i miei due bambini sono venuti alla luce sani! Ora sono la mamma felice di tre bellissimi bambini.
...continua
Depressione post parto, vi racconto come ne sono uscita
il 23 giugno 2020, Di mammenellarete
Cinque anni fa ho avuto un brutta depressione subito dopo la nascita del mio primo figlio. Non riuscivo a vivere serenamente la maternità. Ma poi, con l'aiuto dei medici e dei miei familiari, sono guarita. La depressione post partum succede, è una malattia, si affronta, si cura, si accetta e si guarisce, grazie a psicologi e a psichiatri. Bisogna amarsi e amare i propri figli, chiedendo aiuto e curandosi.
...continua
Il mio parto superveloce
il 16 dicembre 2019, Di mammenellarete
Questa è la mia bellissima storia di una gravidanza meravigliosa e di un parto ancora di più, da allora sono passati sette mesi oggi e lo rifarei altre mille volte.
...continua
Il mio parto cesareo dopo un travaglio lungo 22 ore
il 18 giugno 2020, Di mammenellarete
Ho partorito il mio bambino dopo 22 ore di travaglio. Infatti, mentre ero in sala travaglio, la dilatazione non aumentava, probabilmente a causa del mio utero spesso. Stanca e distrutta, scelsi di fare il cesareo. Non è stato facile, ma sono stata fortunata, perché tutto è andato nel verso giusto. Ora il bimbo ha 20 mesi ed è un terremoto.
 
...continua
Parto prematuro e terapia intensiva durante la pandemia. La mia storia
il 11 giugno 2020, Di mammenellarete
Ho partorito un mese e mezzo prima del previsto durante la pandemia. Dopo la nascita hanno portato via subito la bambina in autoambulanza in un altro ospedale in terapia intensiva. Dopo due settimane di stress tra casa e ospedale in pieno Covid, siamo riusciti a portare a casa la nostra sana e bellissima principessa Morena.
...continua
Setticemia dopo il cesareo e depressione post parto, la mia esperienza
il 4 giugno 2020, Di mammenellarete
Dopo il parto cesareo, ho avuto una brutta setticemia in ospedale e sono stata molto male. Passata l'emergenza, torno a casa, ma riconosco i sintomi di una depressione post parto e chiedo aiuto. Solo dopo circa un mese e mezzo dal parto inizio a sentirmi meglio e a provare emozioni positive, quelle che ogni mamma  immagina e che avrei tanto voluto accompagnassero la nascita della mia bambina, che ha sette mesi ed è la mia gioia più grande.

 

...continua
"Ho affrontato l'arrivo di un attacco di panico durante il parto"
il 14 febbraio 2020, Di mammenellarete
Ho partorito naturalmente, nonostante fossi davvero sofferente per il dolore. Vengo da varie esperienze di panico. Il mio primo attacco è arrivato nel 2016 e credo sia stata l'esperienza più devastante di tutta la mia vita. Non mi vergogno di dire che ho dovuto prendere dei farmaci che ho interrotto, su indicazione del medico, quando ho scoperto di essere incinta. Durante tutto questo periodo ho continuato a praticare yoga, una disciplina meravigliosa, che aiuta a fortificare corpo e mente. E lo yoga è stato fondamentale anche durante il parto.
...continua
Vi racconto la mia depressione post-parto
il 22 maggio 2020, Di mammenellarete
La video-blogger Marzia di Francesco ci racconta della sua depressione post-parto, uno degli argomenti tabù delle maternità, per cercare di aiutare tutte le mamme che soffrono di questo disturbo.
...continua
"Il mio parto in quarantena e l'operazione di mio figlio a due giorni di vita"
il 29 aprile 2020, Di Monica De Chirico
Alessia ci ha raccontato un'esperienza indimenticabile: il parto durante la quarantena e l'operazione del suo piccolo Andrea a 2 giorni di vita
...continua
Diego, il mio piccolo prematuro con ecrodattilia a una manina
il 6 aprile 2020, Di mammenellarete
Il mio secondo parto è stato terribile. Avevo la placenta previa accreta e increta. E, durante il travaglio, ho avuto grandi difficoltà mediche: ho subito un'anestesia totale e ho avuto un'embolia polmonare. Alla fine, il mio bimbo è nato prematuro e con un problema: ha l'ecrodattilia a una mano. Adesso abbiamo iniziato a fare le varie visite per capire come comportarci con la sua manina. Per ora ci fisseranno il suo primo intervento per riposizionare in modo corretto le due dita che ha e poi si vedrà. Per ora ci godiamo ogni suo cambiamento e ogni suo sorriso.
...continua
Il mio post-parto
il 3 aprile 2020, Di mammenellarete
La video-blogger Marzia di Francesco ci racconta come ha vissuto il periodo post-parto: le difficoltà che ha incontrato sia dal punto di vista fisico, sia da quello psicologico.
...continua
Cecilia supermamma di due gemelli prematuri
il 1 aprile 2020, Di mammenellarete
Cecilia è diventata mamma di due gemelli all'improvviso al settimo mese di gravidanza. È stato un parto inaspettato, perché lei e suo marito erano in vacanza. Dopo la nascita, i bimbi sono rimasti per tre mesi in terapia intensiva. Ecco la loro storia.
...continua
Gravidanza gemellare monocoriale e monoamniotica. Uno dei miei angeli è in cielo
il 27 febbraio 2020, Di mammenellarete
Ero incinta di due gemelline, ma purtroppo i medici mi dissero che avrei potuto perderne una poiché la gravidanza monocoriale e amniotica era a rischio. Mi preparai al peggio e così andò. La perdita di un figlio è una cosa alla quale non si è mai pronti.
 
 
...continua
Sono una mamma speciale divisa tra il cielo e la terra
il 19 febbraio 2020, Di mammenellarete
Ho perso il mio primo bambino proprio al momento del parto. Il secondo piccolo arcobaleno è venuto alla luce in anticipo ed è rimasto per ben 95 giorni in terapia intensiva neonatale. Io so che il mio Angelo è sempre qui accanto a noi. Un figlio non si dimentica, nessuno potrà mai sostituirlo, ma il mio Angelo Maria mi dà una voglia in più di vivere e sorridere nonostante tutto, è il mio arcobaleno e ha portato la speranza nel mio cuore. Sono una mamma speciale divisa tra il cielo e la terra.
...continua
Mia figlia mi ha fatto scoprire cosa significa l'amore di una mamma
il 19 febbraio 2020, Di mammenellarete
Dopo un iniziale sospetto di citomegalovirus, ebbi una gravidanza bellissima. Al momento del parto, chiesi di fare l'epidurale. Dopo un ulteriore controllo, venni catapultata in sala parto perché ero già di 10 centimetri. Nacque così la mia piccola di 2 chili e 900 grammi e 49 centimetri. Oggi ha sei mesi e mi ha fatto scoprire cosa vuol dire "l'amore di una mamma".
 
...continua
Infezione durante il parto e terapia intensiva neonatale. Pietro per fortuna sta bene
il 17 febbraio 2020, Di mammenellarete
Ho avuto, durante la gravidanza, un'infezione alle vie urinarie alte, che mi ha dato grossi problemi durante il parto. Dopo la nascita, mio figlio è stato portato subito in terapia intensiva, nella quale è rimasto 12 giorni. A breve Pietro compirà un anno ed è un bimbo estremamente vivace e curioso; questo mi offre la forza per dimenticare il mio parto disastroso.
...continua
Vi racconto il parto naturale e spontaneo di mia moglie
il 12 febbraio 2020, Di mammenellarete
Che emozioni, che bello il parto e che meraviglia la natura! A ripensarci non ci credo ancora di aver assistito al parto di mia moglie con così naturale spontaneità. Sono un papà felice di una splendida bambina dal 2 dicembre 2019. Siamo stati fortunati. Il nostro parto è andato bene e siamo tra quelli che hanno da raccontare una storia bella e felice!
...continua
I miei due gemellini sono nati un anno dopo la perdita dell'angelo che ho ancora nel cuore
il 31 gennaio 2020, Di mammenellarete
Dopo aver avuto un aborto, ho vissuto, un anno dopo, una gravidanza meravigliosa fino alla fine. I miei bambini, una femminuccia e un maschietto, sono nati il 19 luglio 2015, esattamente un anno dopo la perdita che è rimasta nel mio cuore. Il mio angelo custode, la dottoressa, li ha fatti nascere e le sue prime parole sono state: "Vedi, Giusi, è tornata e si è portata il fratellino per mano, non voleva nascere da sola".
...continua
Ho rischiato la vita per darla a mio figlio
il 29 gennaio 2020, Di sara degiorgi
Subito dopo il parto, i medici mi hanno portato in sala operatoria d'urgenza. Dopo quattro ore mi sono risvegliata: avevo avuto una lacerazione di terzo grado vaginale e rettale. Ho rischiato la vita per darla a mio figlio. La ripresa fisica è stata faticosa, dolorosa e lunga, ma quella psicologica lo è stata ancora di più. Il mio bimbo mi ha dato la forza di alzarmi da quel letto di ospedale e di andare avanti.
...continua
Cesareo d'urgenza. Nonostante la cicatrice, il parto è stato meraviglioso!
il 27 gennaio 2020, Di mammenellarete
Quando giunse il momento del parto, i medici, dopo tre induzioni e una flebo d'ossitocina, videro che la dilatazione era ancora a zero. Allora insistetti perché mi facessero un cesareo d'urgenza. Finalmente lo sentii, era lui! Il mio bimbo piangeva e le dottoresse urlarono: "è bellissimo"! Il suo profumo, il suo odore. Ecco, ora sì che sto davvero bene! Nonostante la mia cicatrice, nonostante tutto. Anche il cesareo è un parto meraviglioso.
...continua
Neanche la paralisi cerebrale infantile ha fermato la nostra piccola Kenya
il 15 gennaio 2020, Di mammenellarete
Siamo Arianna e Roberto, genitori di Kenya, nata prematura a sole 28 settimane di gestazione. Un inizio non proprio semplice per nessuno... Con il passare dei giorni abbiamo compreso cosa significasse essere genitori di un bimbo, non solo nato pretermine, ma anche affetto da quella che si chiama PCI, ovvero paralisi cerebrale infantile. Kenya, nonostante la paralisi cerebrale infantile, oggi è comunque una bambina serena, gioiosa, vitale ed intelligente.
...continua
Nato a 26 settimane. Il mio piccolo è un guerriero
il 2 gennaio 2020, Di mammenellarete
Il mio bambino è venuto al mondo a 26 settimane di gravidanza. Vi racconto la storia della nascita di Gaetano, il mio piccolo grande guerriero.
...continua
Nodo al cordone ombelicale e due giri attorno al collo. Mio figlio è un miracolo
il 6 dicembre 2019, Di mammenellarete
Dopo un lunghissimo travaglio, il mio bambino venne al mondo. Tutti diventarono subito pallidi, perché non piangeva. Pianse solo dopo qualche minuto: aveva un nodo al cordone ombelicale grosso come un pugno e due giri attorno al collo. Mi dissero che ero stata molto fortunata. Solo uno su dieci in queste condizioni nasce e vive...

 
...continua
Nato a 25 settimane più 2. La nascita del mio piccolo grande Giovanni
il 29 novembre 2019, Di mammenellarete
Mio figlio è nato a 25 settimane più 2. Fa paura anche soltanto parlare di un parto così precoce. Dopo due mesi e mezza in terapia intensiva, finalmente abbiamo portato a casa Giovanni. È perfetto, adesso non si direbbe neanche che alla nascita era così piccolo. Vi racconto la mia storia a lieto fine.
...continua
Mola vescicolare e falso positivo. Non disperate!
il 22 novembre 2019, Di mammenellarete
Durante una delle prime visite il ginecologo trovò una doppia camera gestazionale, ma non diede peso a ciò. Poi, quando i medici mi dissero che c'era il rischio di triploidia, dovetti fare subito l'amniocentesi. Passarono i giorni e dopo circa 20 giorni chiamammo in ospedale e ci comunicarono la notizia più bella. Era una bimba e stava benissimo. Praticamente quella camera che il mio ginecologo aveva sottovalutato mi aveva dato il falso positivo, perché si era aggrappata nel mio utero trasformandosi in mola vescicolare.
...continua
Mi avevano detto che avrei abortito. Mio figlio Daniel è la prova vivente che i miracoli esistono
il 19 novembre 2019, Di mammenellarete
Dopo una gravidanza a rischio, ebbi anche un parto difficile. I medici non potevano farmi il cesareo, perciò eseguirono una manovra. Dopo tanta sofferenza e altrettanta incredulità, a 37 settimane, ho dato al mondo Daniel. Un splendido bambino che, oggi, possiamo dire che sta quasi del tutto bene. I miracoli esistono e lui ne è la prova vivente.
...continua
Parto cesareo difficile e difficoltà economiche. Spero che nessuno debba soffrire così tanto
il 18 novembre 2019, Di mammenellarete
Ho fatto un parto cesareo, dopo aver affrontato mille ostacoli. Non mi capacito di come l'avere una difficoltà economica possa segnarti così tanto. Come un'etichetta che ti sta stretta. Adesso mia figlia ha 7 mesi e sta benissimo, ma io non dimenticherò mai la sofferenza gratuita che ho provato.
...continua
Parto cesareo: le esperienze delle mamme
il 6 maggio 2013, Di Nostrofiglio Redazione
Da mamma a mamma ... le esperienze sul parto cesareo delle mamme che ci sono passate.
...continua
Il mio incredibile parto in casa. E mi ha aiutato mio marito!
il 12 novembre 2019, Di mammenellarete
Ho partorito in casa, grazie all'aiuto di mio marito... ma non lo avevo previsto! Era troppo tardi per andare al pronto soccorso. Vi racconto la mia storia, assicurandovi che ogni bimbo sa come e quando nascere, ed ogni donna sa ascoltarsi, sa come partorire. Basta lasciar fare alla natura quello che ha già in programma di fare... con i giusti tempi!
...continua
Il mio fantastico parto a 42 settimane. Noi donne siamo macchine perfette
il 11 novembre 2019, Di mammenellarete
Sono mamma di due bambini. La mia prima gravidanza è stata stupenda. Da quando è nato il primo figlio nella mia vita ho imparato tante cose, ma ho capito soprattutto che siamo delle macchine perfette. Siamo donne, siamo forti e siamo fatte per dare alla luce i nostri figli. Ringrazio Dio ogni giorno per avermi dato il dono di essere madre.
...continua
Scarso liquido amniotico e cesareo d'urgenza. Ma mia figlia è nata sanissima!
il 8 novembre 2019, Di mammenellarete
Durante la gravidanza, scoprii di avere poco liquido amniotico. Giunta a 39 settimane più 6, mi fecero l'induzione. All'improvviso i medici si accorsero che il battito della mia bimba aveva iniziato a calare, perciò mi fecero un cesareo d'urgenza. Per fortuna, mia figlia è nata con un paio di giri di cordone ombelicale intorno al collo e con la testolina tutta storta, ma sanissima.
...continua
Sono la mamma felice di un bimbo "very preterm"
il 7 novembre 2019, Di mammenellarete
Il mio primo figlio è venuto al mondo con un parto prematuro, pesando soltanto 880 grammi. Essere la mamma di un bimbo "very preterm" non è stato sempre facile, ma mi ha permesso di assaporare quell'amore inconzionato, quella vicinanza, quelle sensazioni ed emozioni così coinvolgenti che non avrei mai immaginato e che forse non avrei potuto provare se le cose fosse andate diversamente. Oggi sono la mamma felice di Gabriele e Mattia: anche quest'ultimo, alla nascita, ci ha fatto prendere un coccolone, ma questa è un'altra storia. Sono stata benedetta per ben due volte!

 
...continua
Mi avevano detto che avrei dovuto partorire a 29 settimane... invece sono arrivata a 34!
il 5 novembre 2019, Di mammenellarete
Durante una semplice visita di controllo, i medici scoprirono che ero dilatata di quattro centimetri. Ero alla 29esima settimana. Mi ricoverarono subito e mi dissero che avrei partorito a breve... Invece, con grande sorpresa di tutti, sono arrivata alla 34esima settimana. Il mio bimbo, bello e sano, è nato con parto cesareo il 7 dicembre 2018 alle 12.29 di mattina!
...continua
Il mio indimenticabile parto. Quando nasce un bimbo, nasce anche una mamma
il 1 novembre 2019, Di mammenellarete
La mia gravidanza andò benissimo e partorii, con fettuccia, a 39 settimane. Il mio Gabriele arrivò dopo poche spinte e aveva un giro di cordone ombelicale intorno al collo. Ma tutto andò per il meglio: dopo poche ore lo avevo tra le mie braccia. Diventare mamma è qualcosa di davvero stupendo. In fondo quando nasce un bimbo, nasce anche una mamma. Ecco la mia storia.
...continua
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 > >>