Home Storie Racconti di genitori

Una fan per mammenellarete

di mammenellarete - 04.07.2008 - Scrivici

Nel nostro confessionale si vedono volti noti e non facce “leggermente” conosciute, in cui il senso materno è acutizzato dal clima del raduno delle mamme. Alina da leader di un team di lavoro in trasferta si trasforma, sotto il sole della spiaggia, in madre di ben 4 figli, che altri non sono se non i membri un po’ dispettosi del suo team... ascoltate un po’ il suo sfogo…le mamme/capo non sono mai contente!

Oggi siamo andate ad osservare le prove della prima sfilata, piccole veline crescono. Gli sguardi intontiti dei genitori che fissano i propri cuccioli sul palco sono uno spettacolo surreale: non riescono a staccare gli occhi dalle loro creature o dalle proprie ambizioni?
Nel confessionale comunque ci sono anche video “veri”, di mamme vere, e gli argomenti di piccole istantanee beccate al volo, tra un bagno e una pipì dei propri bambini, sono su vari argomenti: le vacanze che cambiano con i bambini, il lavoro e le ferie, la scelta tra il turismo culturale o turismo di svago per i propri figli. Noi ci saremo anche domani mattina e non ci arrendiamo alla sabbia e al caldo, le mamme hanno tanto da dire anche in questo luglio col bene che ti voglio…
Riccione è cambiata con gli anni, da luogo di turismo per i giovani ha trasformato la sua più fiorente attività economica in turismo per le famiglie con offerte per più persone e con maggiori servizi per i bambini. Riccione da regno delle discoteche è diventato il regno dello spettacolo familiare, significa che l’Italia cresce e matura o soltanto invecchia?

A tra poco con i video della giornata, sapete il caldo qui a volte rende difficile la rete...non quella da pesca! O forse è la lontananza dalla casa madre che spezza il cuore e rende lente le reti...sigh...baci a tutti i romani dal senso materno di Riccione.

TI POTREBBE INTERESSARE