Home Storie Racconti di genitori

Un nome, un destino: Leonardo e il suo legame con lo zio che non ha mai conosciuto

di mammenellarete - 20.07.2015 - Scrivici

bimbo.600
Fonte: Alamy.com
Ho scelto di dare a mio figlio lo stesso nome del mio caro zio, morto all'età di 22 anni. La data del parto era stata stabilita per il 28 gennaio... compleanno di mio zio! E quando è nato... è nato del suo stesso segno zodiacale. Il papà di Leonardo, mio figlio, per ironia della sorte si chiama come mio nonno, quindi come il papà di mio zio. Come si fa a non credere nel destino? 

Sono una mamma di 23 anni e desidero raccontarvi la mia storia, nella quale, a mio parere, il destino ha avuto un ruolo importante.

 

Il 29 marzo del 2009 conobbi il mio attuale fidanzato e fu un "amore a prima vista". Tengo a specificare da subito che lui si chiama come me. Il mio nome è Cira e lui si chiama Ciro. Io mi chiamo così perché mio nonno aveva questo nome.

 

Iniziammo la nostra storia da subito. Eravamo molto felici insieme. Sognavamo il matrimonio e dei figli, ma ovviamente eravamo ancora molto piccoli. Io avevo 17 anni, lui 20. Trascorsero tre anni e ci fu "la crisi".

 

Io lo lasciai, dopo una sua piccola "debolezza" sulla quale preferisco non soffermarmi. Restammo lontani per 10 mesi, ma io non riuscii a dimenticarlo. Una sera lo chiamai, vinta dalla nostalgia, e lui in lacrime mi disse: "perdonami"...

 

Tornammo insieme ed eravamo più innamorati di prima. Era il mese di aprile del 2013. Ritornammo ad essere felici e spensierati e a fare dei progetti insieme.

 

Io, quando parlavamo di figli, gli dicevo sempre che avrei tanto voluto un maschietto e che mi sarebbe piaciuto chiamarlo come mio zio, il fratello di mia mamma, morto in un tragico incidente a 22 anni. Ero davvero tanto affezionata a quello zio, purtroppo prematuramente scomparso.

 

Il 30 maggio del 2013 scoprii con immensa gioia di essere incinta. Avevo 22 anni ed ero felicissima. Il 3 settembre scoprimmo che sarebbe arrivato un maschietto... Leonardo! Come il mio caro zio.

 

La data del parto era stata stabilita per il 28 gennaio. E indovinate un po'... era la data del compleanno di mio zio. Ma il mio pigrone si fece attendere altri 12 giorni e il 9 febbraio alle 00.36 venne alla luce Leonardo, tra pianti di immensa gioia.

 

Adesso la mia piccola e adorabile peste ha 16 mesi e viviamo in tre in una casetta tutta nostra. Il papà di Leonardo - ironia della sorte - si chiama come mio nonno, quindi come il papà di mio zio. E sono dello stesso segno zodiacale. Come si fa a non credere nel destino?

 

Un'altra curiosità: quando avevo 14 anni, feci un tatuaggio con il nome di mio zio. Quando è nato mio figlio, avevo anche il tattoo con il nome del mio bambino. Un nome, un destino.

 

di mamma Cira

 

(storia arrivata alla pagina Facebook di Nostrofiglio.it)

 

Ti potrebbe anche interessare:

 

Un amore contrastato e felice, ecco la mia storia

 

Test: quale dovrebbe essere il tuo nome?

 

La banca dati con i nomi di Nostrofiglio.it

 

Vuoi conoscere altri genitori? Iscriviti subito alla community

 

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it oppure scrivila direttamente nella sezione Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it!

 

TI POTREBBE INTERESSARE