Home Storie Racconti di genitori

Tutte le mamme devono prendersi cura e tempo per se stesse

di mammenellarete - 02.10.2020 - Scrivici

mamma-si-rilassa
Fonte: Shutterstock
Purtroppo l'86% delle madri soffre di burnout . Spesso, poi, le donne con figli si sentono in colpa quando si prendono cura dei loro bisogni. Ogni volta si mettono ultime nella lista delle priorità e la loro salute fisica ed emotiva ne risente. Ma le mamme hanno un disperato bisogno di prendersi cura di sé, quindi è importante che cerchino dei modi per passare "tempo da sole" senza sentirsi in colpa. Ecco le riflessioni di una mamma.

Io e una mia amica, anche lei mamma, ci incontriamo al supermercato ogni volta che andiamo da sole a fare la spesa. Non lo pianifichiamo in anticipo, eppure ci incontriamo lì. L'abbiamo trasformato in una sorta di scherzo. "Sì", le dico sarcasticamente, "avevamo bisogno di tovaglioli di carta, quindi siamo dovute uscire e fare la spesa... per una/due ore da sole".

Lei ride e risponde: "Oh sì, avevamo finito tutto. Ed eccoci qui, a fare shopping senza i bambini. Paradiso!". Ora non fraintendetemi. Adoro le mie piccole uscite al supermercato. Ma la mia battuta di corsa con la mia amica è in realtà un "grosso problema". Perché l'assenza di tovaglioli di carta dovrebbe essere la cosa che mi spinge a fare una pausa? E perché mai solo "comprare carta" è comunemente considerata una pausa per le mamme?

Mi viene anche in mente che di recente ho fatto una battuta al riguardo mentre ero seduta sulla poltrona del dentista. "Stai bene?" ha chiesto il dentista. "Oh, benissimo, sembra una vacanza", ho risposto.

Ho letto anche un post virale che affronta proprio questo punto. L'autore ha scritto: "Pulire la casa senza figli non è una pausa. Fare la doccia non è una pausa. Fare la spesa da sola non è una pausa. Si tratta di faccende domestiche e di igiene di base e si suppone che le madri debbano rilassarsi quando fanno ciò e non ci sono intorno i bambini".

Un famoso sondaggio chiamato "State of the Motherhood" del 2020 ed effettuato da Motherly ha rilevato che l'86% delle madri soffre di burnout. Purtroppo il patriarcato, in passato e anche ora, ha fatto sentire le mamme in colpa per essersi prese cura dei loro bisogni. Ogni volta ci mettiamo ultime nella nostra lista delle priorità e la nostra salute fisica ed emotiva ne risente. Ma le mamme hanno un disperato bisogno di prendersi cura di sé, quindi è importante che cerchino dei modi per passare "tempo da sole" senza sentirsi in colpa.

Tutte le mamme hanno bisogno di tempo per se stesse

Spesso noi mamme ci accontentiamo delle pulizie o della spesa senza bambini perché almeno è un po' più facile rispetto alla modalità "mamma completa". Così, poi, possiamo sentirci giustificate dal fatto che stiamo facendo qualcosa per aiutare la famiglia. Eppure le faccende domestiche e le docce non equivalgono alla cura di se stesse. Arriviamo al burn out perché ci si aspetta che noi agiamo come se invece lo fossero.

Presumere che una madre si senta più rilassata dopo aver pulito il bagno o dopo essere stata in coda al supermercato è ingiusto e umiliante. Anzi, direi che ciò suggerisce che le donne esistono solo per servire gli altri e che i compiti e le faccende che fa per gli altri, ininterrottamente, tutto il tempo dovrebbero riempirla di gioia.

Ma perché non possiamo sentirci giustificate se ci prendiamo effettivamente cura di noi stesse? Perché passare un pomeriggio a letto, fare una lunga escursione o prendere una lezione di yoga ci fa riempire di senso di colpa? E' ora di cambiare questo modo di vedere le cose.

Dobbiamo fare due cose: riconoscere quando ci sentiamo in colpa e invitare le nostre famiglie e la nostra società a sostenere la vera "cura di sé".

di una mamma

Hai anche tu una storia da raccontare? Scrivi a redazione@nostrofiglio.it

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati