Home Storie Racconti di genitori

Ho lottato per mio figlio. Oggi sono la madre più felice del mondo

di mammenellarete - 16.04.2022 - Scrivici

neonato
Fonte: Shutterstock
Il mio compagno mi ha abbandonato quando ha scoperto che io ero incinta. Ho lottato per mio figlio. Oggi sono la madre più felice del mondo. Auguro a tutte le donne di avere accanto un uomo che le ami davvero, e che resti con loro sempre, nel bene e nel male.  

Ero appena andata convivere con il mio compagno. Tutto andava da favola, tutto era così perfetto... finché rimasi incinta. Il mio compagno non volle saperne del bimbo. Sono stata giorni e notti a tentare di convincerlo, dovetti costringerlo.

Poi i genitori del mio compagno, anche se abitavano lontano, si rivolgevano a me così male... Erano molto ostili. Mi chiesero una volta: "perché hai fatto questo sbaglio"? Sembrava che la colpa fosse soltanto mia. 
 
Avevo tutto il mondo contro di me. Tutti parlavano male di me. Solo i miei genitori erano felici.

Ho dovuto lottare per mio figlio

Ma io ero pronta a lasciare tutto per mio figlio, che non avevo mai visto. Sentivo solo il suo battito. Sono stata in depressione, delusa, distrutta per tutta la mia gravidanza.
 
Ora mio figlio ha nove mesi, io sono la madre più felice del mondo, ho lottato tanto per lui. E sto lottando, proprio come una guerriera. 
 
Auguro a tutte le donne di avere accanto un uomo che le ami davvero, e che resti con loro sempre, nel bene e nel male.
 
Mamma di Arfan
 
Vuoi raccontare la tua storia? Mandala a redazione@nostrofiglio.it

TI POTREBBE INTERESSARE