Home Storie Racconti di genitori

Quattro figli di cui tre gemelli: energia, pazienza e amore

di mammenellarete - 07.06.2024 - Scrivici

quattro-figli-di-cui-tre-gemelli
Fonte: Shutterstock
E' la storia di mamma Ambra che condivide con noi il suo essere mamma di quattro figli di cui tre gemelli. Amore, pazienza ed energia per questa avventura meravigliosa

In questo articolo

Era febbraio 2021 e mi trovai ad avere un ritardo di due settimane. Decisi di fare un test e poi le beta sul sangue, e così scoprii di essere incinta! All'epoca, l'altra mia figlia aveva 18 mesi e quindi pensai: "Bene, così si faranno compagnia, con appena 2 anni di differenza". Dopodiché, fissai un appuntamento con la mia ginecologa e mi comunicò subito che erano tre. Io ero sola e rimasi un attimo frastornata, ma presi la notizia subito bene. Ero super raggiante e felice, e rassicuravo tutti i miei familiari, soprattutto mio marito.

La gravidanza è stata bellissima, super tranquilla e mi sono goduta l'estate al mare con mia figlia. Ho partorito il 1° settembre 2021 a 34 settimane + 1, tempo stabilito dai medici dell'ospedale, e sono stata ricoverata circa una decina di giorni in totale.

Da una settimana prima del cesareo programmato mi hanno ricoverato, controllando giornalmente tutti i parametri miei e dei miei tre piccolini, eseguendo tracciati e visite quotidiane. Mi preparavano al grande giorno tenendomi costantemente informata anche sul discorso della terapia intensiva neonatale, perché essendo tre, c'era un'alta probabilità che dovessero passarci qualche tempo. Anche se speravo tanto di averli subito in camera con me! Il grande giorno arrivò e feci subito al mattino presto gli esami del sangue per vedere se le mie piastrine si erano regolarizzate un po', altrimenti avrei dovuto fare l'anestesia totale anziché spinale. Purtroppo, le mie piastrine si erano abbassate ancora, anche se mi avevano fatto una trasfusione, quindi si decise di fare l'anestesia totale.

Un viaggio chiamato amore

Ed eccoci arrivati: Noah, Elia e Gioele sono nati il 1° settembre 2021, rispettivamente alle 10:53, 10:56 e 10:57, con i pesi di 1720g, 1970g e 1985g. Purtroppo, non ho potuto assistere alla loro nascita per via dell'anestesia e non ho potuto sentire il loro primo pianto. Questo mi è mancato tanto.

Appena nati, sono stati portati in terapia intensiva neonatale per aiutarli a respirare e insegnarli a mangiare e prendere un po' di peso. Io, dopo 4 ore, mi sono alzata muovendo qualche passo, poi mi sono fatta accompagnare in sedia a rotelle da mia mamma in TIN per conoscere i miei tre guerrieri.

Sono stati ricoverati due settimane. Io andavo su e giù dalla TIN dopo le mie dimissioni per dividermi tra Agatha, Noah, Elia e Gioele. Una volta dimessi anche i miei bimbi, è iniziata la nostra nuova avventura in sei!

I primi mesi, ogni 2-3 ore, avevano le loro poppate con il mio latte più artificiale, ma ho allattato al seno fino ai 10 mesi. Sono stati momenti belli e intensi, e lo sono tutt'ora. A breve compiranno 3 anni, mentre mia figlia ne compirà quasi 5.

L'amore vince su tutto. Sono la mamma più fortunata del mondo! Una splendida avventura che richiede tante energie, pazienza e un cuore grande per tutti e quattro.

Crea la tua lista nascita

lasciandoti ispirare dalle nostre proposte o compila la tua lista fai da te

crea adesso

TI POTREBBE INTERESSARE