Home Storie Racconti di genitori

Poesia "Mamma... non ancora"

di mammenellarete - 26.06.2019 - Scrivici

incinta.600
Fonte: Shutterstock
Ecco una dolce poesia scritta da una mamma. I temi riguardano l'attesa di un bimbo e il dolore, legato ad un aborto, della perdita. E ancora, la nuova speranza di un tenero arrivo...

MAMMA… NON ANCORA.

Cammini piano controvento,

hai negli occhi un sogno

che fa volare, che sa di buono,

in silenzio aspetti il tuo momento.

Sai già il suo nome

e la tenerezza della sua pelle,

conosci la ninna nanna

che gli canterai nelle notti di stelle.

Lasci sul tavolo una birra fresca,

è la prima di mille attenzioni,

resterai ore alla finestra

attraversata da potenti emozioni.

Poi un mattino una macchia rossa

una nuova delusione

lungo la schiena come una scossa

infrange il sogno, rompe le ossa.

Sei ancora sola.

Il tuo bambino era soltanto un pensiero, un’illusione,

un volo senza rete, senza protezione.

Dall’abisso non vedi più l’azzurro

non senti niente, non batte il cuore,

eppure sai di essere stata mamma

e che era vero quell’amore.

Non dirai nemmeno una parola

perché tu mamma non lo sei.

Non ancora.

di Francesca

"Mamma, appassionata di scrittura, nata per comunicare esperienze pensieri, riflessioni, amante delle profondità della vita e dei suoi segreti, coraggiosa ricercatrice di verità anche quando fanno male, disposta a mettere tutta me stessa in quello che faccio, pronta ad emozionarmi sempre. Se volete contattarmi, cliccate su www.mammasullago.it oppure sulla mia pagina Facebook"

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati