Home Storie Racconti di genitori

Parlamento Ue discute di maternità e paternità

di mammenellarete - 19.10.2010 - Scrivici

5901.180x120
Oggi il Parlamento Ue discuterà una proposta molto importante per i neogenitori, avanzata dalla socialista portoghese Edite Estrela.


In cosa consiste la proposta? Portare a venti settimane il congedo per la madre a stipendio pieno, e rendere obbligatorio il congedo di paternità di due settimane, sempre stipendiato.

Sebbene alcuni (pochi) governi nazionali stiano già applicando queste regole, pare che la proposta incontrerà il disaccordo di molti Paesi, non tanto per questioni ideologiche ma per motivi per lo più di natura economica: questa "rivoluzione" nella gestione dei congedi implicherebbe un aumento nella spesa pubblica poco gestibile per molti dei ventisette stati.

Staremo a vedere chi l'avrà vinta.

La proposta è alletante, e sembra pensata per tutelare le coppie di neogenitori e i figli appena nati. Ma non costituirà un motivo in più per preferire l'assunzione di un uomo anziché di una donna?

Voi che ne pensate? Favorevoli o contrarie?

[Foto di aechampati]

Fonte Il Messaggero.

articoli correlati