Home Storie Racconti di genitori

Il mio percorso difficile per diventare mamma di due bimbi

di mammenellarete - 05.11.2020 - Scrivici

mamma-due-bambini
Fonte: shutterstock
Con la mia storia desidero comunicare che non può piovere per sempre e che la perseveranza e la fiducia premiano. Purtroppo alcune coppie devono affrontare percorsi più complessi ma alla fine spunta l'arcobaleno e niente é impossibile.

Ci sposammo nell'estate del 2014 e fin da subito provammo a cercare un figlio. Premessa: da adolescente ebbi problemi di ovaio policistico trattato con diverse pillole anticoncezionali e un medico ebbe la delicatezza di dirmi senza mezzi termini "tu farai fatica ad avere figli", questa frase mi colpi nonostante fossi molto giovane e ci lavorai sopra, soprattutto a livello dell'inconscio.

Quando iniziammo a cercare un figlio sapevo già che non sarebbe stato facile, me lo sentivo e così fu. Rimasi incinta dopo 8 mesi ed ebbi un aborto spontaneo, ripresi la ricerca e rimasi incinta dopo quasi 2 anni dove provai qualsiasi cosa (monitoraggi dell'ovulazione, test di fertilità, integratori, metodi naturali, terapia farmacologica, agopuntura, 2 tentativi di fecondazione assistita purtroppo non andati a buon fine,...), ero alla Vigilia di un viaggio in Cina e una settimana prima della partenza, visto il test positivo decisi di non partire, purtroppo alla prima ecografia mi dissero che non c'era battito.

Ero stanca, delusa, arrabbiata,... Vedevo tutti intorno a me felici mentre io non sapevo più dove andare a sbattere la testa. Mio marito cercava di essere positivo mentre io vedevo tutto nero. Spesso le persone senza un minimo di tatto mi dicevano: "tu non hai figli e non puoi capire" " tu non hai figli e quindi puoi lavorare in qualsiasi orario senza problemi" "Ma cosa aspetti ad avere figli?"...

Addirittura la mia responsabile ad aborto in corso mi chiamò a casa e mi disse: "Quanto tempo ti serve per liberarti lì sotto?". La cosa più intelligente che ho fatto nell'apice del mio profondo malessere è stata quella di rivolgermi ad uno psicologo che mi ha aiutata a modificare i miei pensieri e le mie azioni ormai diventati ossessivi.

Rimango incinta!

Dopo 9 mesi rimasi nuovamente incinta ed è nato il mio principe con una gravidanza fisiologica. Ebbi poi un altro aborto e con 16 mesi di differenza dal nostro primo bimbo nacque il nostro secondo figlio.

Con la mia storia desidero comunicare che non può piovere per sempre e che la perseveranza e la fiducia premiano. Purtroppo alcune coppie devono affrontare percorsi più complessi ma alla fine spunta l'arcobaleno e niente è impossibile.

Mamma anonima

(Vuoi scriverci anche tu la tua storia? Mandala a redazione@nostrofiglio.it)

TI POTREBBE INTERESSARE