Home Storie Racconti di genitori

Osteoporosi: il calcio non è sufficiente per mantenere le ossa in salute

di mammenellarete - 14.09.2011 - Scrivici

osteoporosi-latte-400.180x120
Una riflessione sull'alimentazione per ossa sane dalla nutrizionista Miki Seror. Quando pensiamo alla salute delle nostre ossa, il primo elemento nutriente che ci viene in mente è il calcio. Questo è quello che i nostri dottori ed i media ci hanno insegnato. Di conseguenza quando facciamo la spesa, acquistiamo tutti quei cibi che contengono un certo quantitativo di calcio. Cominciamo a bere tanto latte, aggiungiamo formaggio ai nostri tre pasti quotidiani, e mandiamo giù la nostra pastiglia di calcio prima di andare a letto.

A parte il fatto, che i prodotti che compongono al nostra dieta quotidiana, sono probabilmente le fonti più povere di calcio assorbibile (e su questo argomenti ci soffermeremo più in là), la ricerca ha dimostrato che assumere calcio da solo non è la risposta alle nostre preoccupazioni ossee.

Ti potrebbero interessare anche...

Le nostre ossa sono composte da un misto di sostanze intrecciate l'una all'altra in una matrice disegnata con cura in modo da poter sopportare il nostro peso ed evitare di farci camminare come dei lumaconi senza spina dorsale.

Mentre il calcio ed il fosforo sono sostanze importanti che forniscono alle nostre ossa la forza sufficiente per resistere alla pressione del nostro corpo, altre sostanze creano un'impalcatura sulla quale le nostre ossa di legano.

Queste sostanze includono materiali quali Zinco,Magnesio, Silice, la vitamina K e la C. Anche la vitamina D è molto importante per l'assorbimento del calcio presente nei nostri cibi.

Al contrario invece,consumare in modo eccessivo alcuni cibi abbassa le riserve di calcio e minerali presenti nel nostro corpo. Tra di essi ricordiamo lo zucchero, il grasso,l’alcool, e i soft drink, quindi assumeteli solo in occasioni particolari.

Alcuni cibi ottimi per le ossa:

  • pesci di piccole dimensioni quali ad esempio, acciughe, sardine e sgombro – le piccole ossa di questi pesci sono ricche di minerali e contengono alti quantitativi di Vitamina D;
  • i semi di sesamo sono molto ricchi di calcio e la pasta di sesamo, non molto diffusa in italia però, è il modo più facile per assumerlo;
  • noci, semi e verdure dalle foglie verdi oltre ad essere molto gustosi, questi alimenti sono ricchi di elementi nutrienti quali Magnesio e vitamina K;

Miki Seror è una nutrizionista qualificata che vive e lavora in Nuova Zelanda. Miki è consulente di importanti societa che si occupano di alimentazione salutare in America ed in Nuova Zelanda. Il suo ruolo prevede la preparazione di ricerche scientifiche per i professionisti della salute e articoli per le principali riviste internazionali. Oltre che lavorare come consulente, Miki tiene anche corsi, seminari e discorsi in tutto il mondo. Fornisce anche consulenza ai privati che desiderano migliorare la qualita della propria alimentazione, ricevere consigli su come gestire il proprio peso, prevenire il cancro, e migliorare il benessere dei bambini. Miki crede fermamente che una buona alimentazione del corpo e del pensiero siano alla base di una lunga vita. La sua passione per la salute e per una sana alimentazione sono contagiose!

Fonte: Risparmio Super

Ti potrebbero interessare anche...

articoli correlati