Home Storie Racconti di genitori

Mio figlio aveva 18 anni quando ho scoperto di essere incinta

di mammenellarete - 28.08.2017 - Scrivici

gravidanzaestate.600
Fonte: Pixabay
Sono rimasta incinta a 41 anni, a 18 anni dalla prima gravidanza. E tutti i dottori, professori e cliniche mi dissero che non avrei mai più potuto avere figli, solo con l'inseminazione. L'ho scoperto a tre mesi e mezzo per caso, perché non avevo il ciclo regolare e tardava anche di otto mesi.

Avevo problemi di salute. Era novembre del 2004. Mi fermai. Volevo smettere. Smettere di fare ricerche e cure.

Passarono i mesi io continuavo a star male e il ciclo non tornava. Da mesi purtroppo avevo problemi con l'endometriosi. Avevo anche l'ovaio policistico ecc.

La mia prima bimba era nata quando io avevo 23 anni e il mio ginecologo mi disse che era una cosa strana per come stavo io, non era possibile. Impossibile che fossi rimasta incinta.

Poi ho riprovato ad avere un bimbo, ma niente. Non ho desistito e mi hanno fatto delle cure ormonali... sono rimasta incinta, ma l'ho perso. Mi era caduto il mondo addosso.

Poi siamo andati avanti con cure su cure, ospedali, ginecologi che mi dicevano: "Signora, solo con l'inseminazione potrà rimanere incinta".

E io cosi ho lasciato il mio posto a una coppia di palermo che avuto 4 gemelli.

Il tempo passa, i mesi passano e arriviamo al 2006.

Scopro per caso di essere incinta: erano mesi che non avevo il ciclo, ed ero incinta.

Avevo 41 anni ed erano passati 18 anni dalla prima gravidanza.

Certo, all'inizio è stata dura, poi ho accettato il colpo. La gravidanza non è stata facile con i miei problemi di salute che avevo, ma l'ho portata avanti con amore e senza ripensamenti.

Mia figlia, la cosa più bella.

Oggi ha 12 anni a settembre. E' molto sveglia, anche troppo, ma sono una mamma felice e lo rifarei mille volte.

Una mamma

(storia arrivata come messaggio privato alla pagina facebook di nostrofiglio.it)

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati