Home Storie Racconti di genitori

Mamme e telelavoro

di mammenellarete - 08.03.2011 - Scrivici

telelavoro-computer-400.180x120
Lavorare da casa è un'opportunità, soprattutto per le mamme, di miglioramento del benessere fisico, sociale e ambientale. Il telelavoro comporta vantaggi a tutto campo: risparmio, benessere, autonomia. Per le mamme il telelavoro sarebbe l'ideale per poter gestire da casa tutti gli oneri famigliari, ma anche per il piacere di avere più tempo libero per sé e per i bimbi. Se tutti, o la maggior parte di noi, lavorassimo da casa, ogni giorno il numero di vetture in movimento sulle strade diminuirebbe drasticamente, con la diretta conseguenza di una riduzione dell'inquinamento, un aumento del tempo libero e minore stress. Si risparmierebbe sui costi dei trasporti (auto o mezzi pubblici), si migliorerebbe la qualità della vita anche grazie a una maggiore autonomia, si potrebbero gestire le ore libere e quelle lavorative senza penalizzare le une o le altre.

Italia

telelavoro

lavoro a distanza

Tuttavia è dimostrato che chi lavora da casa riporta un grado di efficienza maggiore rispetto a chi è costretto a "fare presenza in ufficio" con conseguente imbottigliamento nel traffico, cartellini da timbrare, pause pranzo rigide e tutto ciò che concerne la classica vita d'ufficio.

Ciò non toglie che molte persone si trovino meglio a lavorare in una struttura apposita, in compagnia dei colleghi e con orari prefissati, e che invece per loro il telelavoro rappresenti un'occasione di distrazione o di allontanamento dalle responsabilità.

Meno CO2 nell'aria, quindi, meno stress per tutti e più tempo libero da dedicare alla famiglia. Ecco perché il telelavoro sarebbe di enorme utilità per le mamme ma non è ancora diventato una regola standard.

Quante di voi mamme hanno l'opportunità di lavorare da casa? È un'esperienza che consigliereste?

Foto: Flickr

articoli correlati