Home Storie Racconti di genitori

Mamme a progetto

di mammenellarete - 14.05.2008 - Scrivici

In caso di maternità, la lavoratrice a progetto, presentando idonea certificazione scritta, può chiedere ed ottenere la sospensione del rapporto di lavoro. Non avrà diritto ad alcun compenso, ma potrà solo chiedere ed ottenere una proroga del rapporto di lavoro. Nel ricordarlo a tutte le mamme a progetto, la nostra esperta, Avvocato Emanuella dell'Ospedale, fa espresso riferimento alla circolare del Ministero del Lavoro n. 1/04 sulla proroga della durata del rapporto di lavoro.

Per quanto riguarda i cinque mesi di sospensione dal lavoro per maternità, invece, la lavoratrice iscritta alla gestione separata dell'Inps ha diritto all'indennità di maternità per i due mesi che precedono la data presunta del parto e i tre mesi che lo seguono, ma solo ad alcune condizioni. Ascoltiamo dunque il nostro l'avvocato.

articoli correlati