Home Storie Racconti di genitori

Mamma (felice) a 45 anni: la mia scelta

di mammenellarete - 10.05.2017 - Scrivici

skateboard.600
Fonte: pixabay
Sono diventata mamma a 45 anni e sto bene con me stessa. Sicuramente il problema generazionale si presenterà, ma basta essere pronti ed intelligenti. Non credo sia tanto diverso avere un figlio a questa età: io con il mio faccio tutto e di più, proprio come le mamme di 30 anni. A dire la verità ne farei un altro ora. Ora sono consapevole, lo vorrei e me ne prenderei cura.

Avevo 25 anni ed ero una donna in carriera. Bella... e con storie normali, ma molto molto sopra le righe.

Di famiglia non si parlava. MAI. Anzi, sono rimasta incinta ed ho perso il bimbo a poco dal mio inizio di una nuova storia..

Forse un bene è stato un bene, anche se ci penso sempre...

Poi la mia vita è stata tutta un viaggiare... lavorare... conoscere... divertirsi ...crescere.

Mai o quasi mi veniva la voglia di avere una famiglia.

A un certo punto della mia vita mi sono sentita vuota. Tutto il lavoro fatto e i sacrifici di viaggiare svaniti. Uomini viziosi e poco affidabili mi avevano tolto fiducia e il sogno di diventare un giorno una famiglia.

Così, ho deciso che tutto doveva cambiare.

Ho incontrato Marco, mio marito, uno strano tipo anche lui. Ci siamo sposati e io subito ho cercato di avere un bimbo. Ho fatto tante cure e prove, ma nulla.

Da lì la decisione di osare oltre perché il desiderio era troppo ormai e l'età troppo avanti.

Beh, ora ho un bellissimo bimbo che è tutta la mia vita insieme al mio peloso.

Ne vorrei tanti altri e se potessi li farei perché l'età non mi condiziona. Ciò che condiziona è all'esterno.

Chi non ha provato e rosica...

chi non ha avuto il coraggio e forse chi non ha avuto la possibilità.

Io ho fatto di tutto e tanti sacrifici per averlo e sono fiera di me stessa.

Oggi guardo il mio piccolo miracolo e non penso che ho 48 anni. Penso solo che vorrei tanto dargli un fratellino e che vorrei vivere abbastanza per vederlo diventare grande, forte e sereno. Il resto... tutte storie!

di mamma Carmen

(storia arrivata come messaggio privato sulla nostra pagina Facebook)

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati