Home Storie Racconti di genitori

Madri e figlie. Legami e conflitti tra due generazioni

di mammenellarete - 15.02.2008 - Scrivici

DI Imago lucis (redazione di mammenellarete) Lasciamo per un momento il delicato tema sull'aborto (torneremo sulla manifestazione con il video girato ieri) per esplorare un altro tema molto importante: il rapporto tra madre e figlia. Prendo spunto dal nuovo libro di Anna Salvo dal titolo "Madri e figlie. Legami e conflitti tra due generazioni". Il libro, analizza il rapporto tra due generazioni di donne, mamma e figlia appunto. Lo fa sotto forma di lettera alla madre, cogliendo tutto l'universo di esperienze derivanti da quattro sue pazienti: Elena, Enrica, Erminia ed Emma. Anche noi di mammenellarete, ci stiamo addentrando nella scoperta del rapporto tra madre e figlia. Spesso mi capita di acoltare quanta rabbia, tenerezza, amore si cela dietro ad una frase non detta, ad un comportamento nervoso, ad una semplice battuta.

Io, ascolto e prima di certo non capivo. Da figlio, maschio, è tutta un'altra cosa...Le donne, in quanto portatrici di un mondo interiore comune, spesso mi dimostrano quanto del loro mondo le imprigiona, le avvicina, le allontana. E allora comincio a respirare qualcosa che forse non toccherò mai. Quel bagaglio che si trasmette da nonna a madre e da madre a figlia. Complesso. Ma anche molto affascinante. E' nel non detto, nella rabbia mal celata, negli strumenti di comprensione "donna-donna" che si cela il segreto che a noi uomini, padri, mariti non è dato sapere? Forse... Se doveste scrivere una lettera a vostra madre: cosa direste? E che lettera vorreste ricevere da vostra figlia?

Ho visto gente andare, perdersi e tornare...

articoli correlati