Home Storie Racconti di genitori

Lettera a mia mamma

di mammenellarete - 03.04.2014 - Scrivici

bacio-lettera.180x120
Cara mamma, non so se è dove sei tu arrivano le lettere, mi manchi tanto... E da quando sono mamma ogni giorno di più!! Rivedo e in me i tuoi gesti... E a volte vorrei poterti chiedere consigli, ma più di ogni altra cosa vorrei tanto che potessi godere dei sorrisi della mia bimba, vorrei che  la sentissi chiamarti nonna. Chissà che gioia avresti provato! Sai è diventata grande? Ormai cammina e

dice un sacco di parole, ti somiglia tanto gli occhi sono senza dubbio i tuoi! Che regalo le hai fatto! Due occhi grandi grandi di un verde brillante ...meravigliosi!!

Non lo scorderò mai il giorno che vi siete conosciute. L'hai presa in braccio tremante, in te trapelava un'emozione forte e in me il dolore (che cercavo goffamente di nascondere) e la gioia ... due vite così legate, ma così distanti. La tua ormai alla fine e la sua solo all' inizio...

Mamma, da quando sono mamma anch'io ho capito che esiste un amore così grande, così forte, così infinito e profondo che va oltre ogni cosa ogni confine e so che ovunque sei mi continui ad amare e proteggere...

Ti voglio bene...

mi manchi...

Vorrei che fossi ancora qui!!!

Grazie per essere la mia mamma, sei il mio orgoglio!!

di G.

(Storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio.it)

Leggi anche:

lettera a mio figlio,

lettera a mio figlio nel pancione

articoli correlati