Home Storie Racconti di genitori

Le proprietà della Calendula

di mammenellarete - 11.10.2011 - Scrivici

calendula-400.180x120
La Calendula, chiamata anche Fiorrancio, è una pianta annuale, facile da coltivare, dai fiori di colore giallo-arancio. È dai fiori che si estraggono le sostanze dalle proprietà terapeutiche: flavonoidi, triterpenoidi, steroli, carotenoidi, tannini pirogallici.

Ti potrebbero interessare anche...

Calendula

I numerosi usi a cui si presta la rendono utile in molte applicazioni: sotto forma di unguenti, tisane, pomate, tinture e impacchi: per la pelle è ottima nel curare acne, foruncoli, ustioni e ulcere. Applicazioni esterne di Calendula possono curare anche infiammazioni profonde e ferite purulente.
L'olio essenziale di calendula ha proprietà antibatteriche, antimicotiche e antivirali.
La pomata di Calendula ha proprietà emollienti, lenitive, rinfrescanti. È consigliata in caso di pelle secca e delicata, per le dermatiti da pannolino, come trattamento prima di prendere il sole e come dopo sole.
L'infuso dei fiori è ottimo anche per gargarismi e sciacqui contro stomatiti, gengiviti, afte, tonsilliti e faringiti.

Foto: Flickr

articoli correlati