Home Storie Racconti di genitori

La quiete dopo la tempesta

di mammenellarete - 30.05.2008 - Scrivici

mammaquiete.180x120
A volte la storia di una nascita non ha una durata, se non quella scandita dai sentimenti, non è questione di ore di travaglio e di parto, ma di lotta. Lotta per la vita. Prima di porsi la più dolce delle domande, una madre si trova di fronte a se stessa in modo personale, per riscoprire in sè quella forza di cui avrà bisogno, quella forza naturale insita nella condizione della maternità. Separarsi da un bambino appena nato, che ha bisogno di cure altre e diverse dal seno materno, ha il sapore di una sconfitta, di una domanda schiacciante, di un dramma, anche se dura pochi mesi o pochi giorni.

"La seconda volta è tutto più facile!", annunciano nonne e zie di numerose famiglia, all'annuncio di un secondo arrivo imminente. . . ma sarà davvero così?

A "Mamme nella rete", anche questo sabato su Discovery Real Time alle 22 e in replica domenica alle 14:15 e giovedì, dopo la tempesta arriva la quiete, quella della quotidianità conquistata. . .

TI POTREBBE INTERESSARE