Home Storie Racconti di genitori

Incinta mentre stavo studiando

di mammenellarete - 07.05.2014 - Scrivici

incinta-studio.180x120
Salve! Mi presento: sono Erika, ho compiuto da poco 25 anni e sono mamma di Diego, di quasi 7 mesi! Ho scoperto di aspettare Diego a febbraio dell'anno scorso, a 23 anni... è stata una gioia immensa ma anche uno shock. Io che ancora studio, avevo paura della reazione dei miei genitori. Era da qualche giorno che venivamo fuori da un periodo di dolore, un nostro carissimo amico è venuto a mancare a causa di un brutto male. La tristezza ci accompagnava. Io dovevo partire per l'erasmus, ma dopo la morte di Franco, avevo deciso di rimanere affianco al mio fidanzato. Due giorni dopo il funerale feci il test, solo perché l'avevo in casa, datomi dal mio ginecologo... 

Ad ottobre infatti avevo avuto un blocco dell'ovulazione, assenza di ciclo per tre mesi e prima di prendere la pasticca per sbloccarlo mi diede una scatola con tre test: il primo lo feci il giorno dopo, ma ne avevo fatto già due i mesi prima e sapevo di non aspettare. Alla visita mi disse che a causa dell'ovaio micropolicistico, un giorno, se avessimo voluto avere in figlio, avrei dovuto fare una cura. Uscimmo dal ginecologo ormai con il pensiero che per me avere un bimbo non sarebbe stata una passeggiata.

 

Passò il mese di gennaio. A fine gennaio feci un test. Sapevamo di aver avuto due rapporti completi e allora provai 5 giorni prima dell'arrivo del ciclo. Nulla... negativo... lo sconforto totale perché pensai che allora il ginecologo aveva ragione.

 

Arrivò febbraio... il tre Franco ci lascia... Il ciclo iniziò a ritardare. Non l'ho mai avuto puntuale. Iniziarono i dolori. Pensai: "Dopo questo periodo di stress è normale che ritardi". Secondo, terzo giorno di ritardo, fino a che arrivò al quinto giorno. Era sabato sera, mi stavo preparando per andare al compleanno di mio suocero. Avevo forti dolori come se il ciclo stesse per arrivare. Avevo l'ultimo test nella scrivania. Pensai: "ORA LO FACCIO GIUSTO PER TOGLIERLO DI MEZZO ALTRIMENTI SE LO TROVA MAMMA CHISSÀ CHE PENSA". Lo feci... e lo appoggiai sul bordo della vasca. Presi il phon e iniziai ad asciugarmi i capelli... e vidi comparire nel giro di un paio di minuti quella seconda linea rosa. Iniziai a tremare e a non crederci. Era impossibile... piansi... chiamai subito mia cugina e con lei piansi al telefono.

 

Poco dopo il mio fidanzato passò a prendermi. Gli feci vedere il test. Lui tranquillo rispose: "È ATTENDIBILE?" Allora gli risposi che ne avrei fatto un altro il lunedì...

 

Arrivò il lunedì. Altro positivo... chiamai il ginecologo e mi prescrisse le beta... le feci. Mia mamma ancora non sapeva nulla. Risultato?! Incinta di 5/6 settimane. Era certo.

 

Allora lo dicemmo ai nostri genitori. La reazione dei miei fu non tranquilla. L'unico pensiero era andato all'università e alla paura di non riuscire a finirla... ma quel pensiero non mi era mai passato per la mente. Tanti sacrifici sia miei che dei miei genitori dovevano essere ripagati. La stessa settimana feci la prima eco. C'era solo la sacca e il ginecologo ci disse di andare la settimana dopo per vedere se l'embrione c'era... paura e panico che qualcosa potesse andare male...

 

Arrivò il venerdì. Sdraiata sul lettino vidi per la prima volta il mio fagiolino e sentii il suo cuore... lui c era!!!! Un'emozione indescrivibile! E da allora un turbine di emozioni! Mese dopo mese il mio bimbo cresceva... E il 18 ottobre sono diventata mamma!

 

Ora sono la mamma e la donna più felice! Nulla mi toglie dalla mente che il nostro angelo Franco ci ha donato in regalo. A chi dice che quando il Signore si prende un'anima innocente e ridà una nuova vita per colmare il dolore...così è stato per noi!! E non smetterò mai di ringraziarlo!

 

E l'università?! Mi manca solo un esame e la laurea. Sei esami fatti in gravidanza. Ora sono felice e orgogliosa anche di me stessa, della mia vita e della mia famiglia!

 

di Erika

 

(storia arrivata per email a redazione@nostrofiglio.it)

 

Storie correlate

 

 

redazione@nostrofiglio.it

 

Le vostre storie del forum di nostrofiglio.it

 

Anche tu aspetti un bambino? Ti potrebbero interessare gli articoli sulla Gravidanza di nostrofiglio.it

 

articoli correlati