Home Storie Racconti di genitori

In un libro la sofferta gravidanza di Antonella Clerici

di mammenellarete - 04.02.2010 - Scrivici

clerici_590.180x120
Antonella Clerici racconta le difficoltà incontrate per rimanere incinta. ''Tante donne mi fermano per strada o mi scrivono per chiedermi come ho fatto a diventare mamma dopo i 40 anni e cosi' ho pensato che era il momento giusto per raccontare questa parte della mia vita, la piu' sofferta e la piu' vera''. Queste le parole con cui Antonella Clerici ha motivato la decisione di raccontare in un libro la propria sofferta conquista della maternità.

Diventare mamma, per la famosa conduttrice televisiva , è stato infatti un percorso travagliato che ha visto una prima interruzione di gravidanza e successivi tentativi costellati di continue visite mediche, monitoraggi, cure e delusioni.

Così scrive in "Aspettando te" (Rizzoli) di cui il settimanale Oggi ha pubblicato qualche anticipazione: ''Mi chiudevo a chiave in camerino e preparavo in fretta il mix di medicinali sperando che non mi cadessero le fialette dalle mani. Poi nascondevo le siringhe nel timore che una collega o una signora delle pulizie la trovasse. Gia' vedevo i titoli: 'La Clerici nel tunnel'''.

''Mi sentivo piena di voglia di fare e delle energie necessarie per avere un figlio, anzi, la figlia che abitava i miei sogni. Volevo correrle dietro, fare la lotta sul letto con i cuscini, cucinare torte e biscotti, guardarla crescere, giocare al parco, spingerla sull'altalena. Piu' di tutto, volevo vederla nascere, darla alla luce con tutto l'amore del mondo. Ho provato a immaginare una bambina con la forma del mio viso e i colori di Eddy. Piu' di tutto, ho provato a immaginare come sarebbe stato abbassare lo sguardo e scorgere di nuovo il test positivo''.

La storia, come tutti sanno, ha un lieto fine.

Antonella Clerici e il compagno Eddy sono ora i genitori della piccola Maelle ma per coronare il proprio sogno la conduttrice ha pagato un prezzo decisamente alto a livello emotivo. Nel conto finale bisogna anche aggiungere che l'assenza per allattamento le è costato la conduzione del programma, che l'ha consacrata al grande pubblico televisivo a cui la conduttrice era legatissima, "La prova del cuoco".

Leggi anche: Antonella Clerici apre Sanremo con la figlia.

articoli correlati