Home Storie Racconti di genitori

Il progetto Mamme solidali

di mammenellarete - 20.04.2009 - Scrivici

mamme-solidali_big.180x120
Mamme solidali è un progetto che nasce dalla collaborazione di Mamme nella rete e di Terres des Hommes, un’organizzazione non governativa (ONG) con l’obiettivo di difesa dei diritti dell’infanzia nei paesi in via di sviluppo.


L’iniziativa nasce prettamente per stimolare il lato solidale che c’è in ogni mamma, sensibilizzarle ancora di più e stimolare anche la loro creatività.

 

Ogni trenta secondi nei paesi del sud del mondo una mamma muore per parto o per problemi legati alla gravidanza: manca l’assistenza di personale medico, sono quasi del tutto assenti condizioni igieniche decenti per affrontare un parto in tutta sicurezza.

 

Milioni di donne, nei paesi del sud del mondo, non hanno accesso ai contraccettivi e per tale motivo si contano numerose gravidanze adolescenziali (tra i 15 e i 19 anni) e, nella peggiore dei casi, si registrano aborti clandestini a cui ricorrono le giovani donne.

 

E’così difficile garantire un solo medico, che possa assistere una donna che dà alla luce la cosa più bella della vita?

 

È così difficile far sorridere una donna senza pensare di poter contrarre o trasmettere al suo piccolo l’HIV?

 

“Mamme solidali” è un’iniziativa solidale fino in fondo che chiede alle mamme della community solo di mettere la mano sul cuore e stimolare la propria sensibilità scrivendo un articolo e girando qualche filmato.

 

L’infanzia negata nel mondo è un fenomeno talmente immenso e difficoltoso da gestire che è, molte volte, oggetto di indifferenza. L’emergenza infantile riguarda il traffico di minori, la carenza di formazione e di istruzione, ma anche la mancanza di servizi sanitari appropriati che permettano di far crescere un bambino in condizioni sane.

 

Adottare una mamma con il progetto di “Mamme solidali” è semplice.
Con delle azioni comuni, che ogni mamma utente iscritta alla community fa ogni giorno, si può contribuire a regalare un sorriso a chi l’ha perso o non l’ha mai conosciuto.

 

Ogni articolo pubblicato nella categoria del blog “mamme solidali”, ogni video caricato nel canale apposito e qualsiasi opinione lasciata in fondo a video e post pubblicati, servirà ad dare un contributo per le donne del sud del mondo che come le altre hanno diritto ad essere mamme.

 

Diventa anche tu una "Mamma solidale" ed entra a fare parte del progetto!

 

articoli correlati