Home Storie Racconti di genitori

"I nostri legami spezzati da un giorno all'altro". Diario di una quarantena

di Monica De Chirico - 26.03.2020 - Scrivici

mamma-con-due-figli-in-casa
Fonte: Shutterstock
Francesca è mamma di due bambini, Valerio di 5 anni e Roberto di 11. Ci racconta come sta vivendo questi giorni in quarantena a causa del Coronavirus

"I nostri legami spezzati" Diario di una quarantena

Sono Francesca mamma di valerio 5 anni e roberto 11 anni.
 
Eccoci all'improvviso in quarantena. I nostri legami spezzati da un giorno all'altro, siamo passati dalla festa di carnevale alla clausura, dall'abbraccio con gli amici all'isolamento, dai campetti da calcio al terrore dei telegiornali. Rinchiusi in casa io e i miei bambini abbiamo deciso di trasformare il tempo libero che ci hanno imposto in tempo recuperato dalla frenesia di tutti i giorni.
 
Abbiamo realizzato un cartellone colorato dove ciascuno di noi ha scritto quello che avrebbe voluto fare in questo periodo: maratone dei film di Harry Potter, compiti,  esperimenti, videogiochi, e ancora imparare a cucinare e leggere almeno 3 libri. E il cartellone si arricchisce sempre di più.

Abbiamo stabilito comunque una routine quotidiana: sveglia in un orario adatto, compiti e lavoro al mattino, aiuto nelle faccende domestiche, pomeriggio sport, attività fisica, videogiochi, la sera lettura, film o giochi di società.

Ogni emozione è amplificata, ogni domanda suscita inquietudine e speranza e quei legami spezzati all'improvviso ritrovano forza grazie alla tecnologia, alle videochiamate, alle chat e allo straordinario ottimismo dei bambini. #Andràtuttobene

TI POTREBBE INTERESSARE

articoli correlati