Home Storie Racconti di genitori

I libri pop up per i bambini

di mammenellarete - 23.07.2009 - Scrivici

libri-pop-up_big.180x120
Aprire un libro e scoprire un mondo di fate, folletti, animaletti colorati e tanti personaggi che ti saltano addosso. Questi sono i libri pop up, un mondo di meraviglia variopinta che unisce la cultura al divertimento e la voglia di scoprire che hanno i più piccini. Un libro pop up è quel libro con disegni in rilevo che racconta una storia e dà la possibilità al più piccolo di destreggiarsi in questo mondo in rilievo per toccare davvero con mano i protagonisti che con altri libri immaginerebbe soltanto. Questi fantastici compagni magici sono stati introdotti intorno agli anni Trenta e lo scopo del loro utilizzo iniziale era quello didattico, come strumento per la spiegazione di teorie in campo scientifico, il target cui si rivolgeva era quello di un pubblico adulto. Il nome pop up che letteralmente significa “saltar su”, deriva dall’idea dell’editore Blue Ribbon Press che per la prima volta ha cominciato ad utilizzarli. Molti sostengono che lo stimolo a creare questi tipi di libri sia giunto dall’inizio della produzione di giocattoli ottici, come quelli che utilizzano specchi curvi per riprodurre effetti ottici.

pop up

Ma qual è il vantaggio di questi libri?

Attirano sicuramente di più l’interesse del bambino perche la scoperta improvvisa di immagini concrete che “saltano su” stimolano la sua curiosità e la voglia di scoprire quello che c’è nelle successive pagine. Può saltare un castello, una reginetta, degli animaletti svolazzanti ed un prato di fiori tutto colorato. Il libro pop up avvicina il piccolo alla lettura e serve ai genitori per abituare il bambino a questa favolosa pratica ludica che è quella di poter avere tra le mani un libro e scoprire la meraviglia che può trasmettere.

- "Grande storia universale" di Neal Layton, racconta la storia del Big Bang ai piccoli con l’esplosione primaria grazie a cui si è formata la terra. Il pop up è anche interattivo e contiene delle linguette indicative che se tirate o sollevate scoprono il movimento simpatico dei disegni in rilievo del pop up;

- "Pino Pulcino" di Nick Denchfield e Ant Parker, rappresenta la storia del Pulcino Pino l’ingordigia nel mangiare del simpatico animaletto. Se premete sul pancino di Pino, lui pigolerà perché sazio! Per divertire il piccolo e, perché no, anche i più grandi;

- "I bambini e le paure" di Tango Books, illustrazioni di Emma Brownjohn, un libro adatto ai piccoli che hanno la necessità di superare delle fobie, come ad esempio quella degli insetti. In effetti il ragnetto che sbuca tirando le linguette o le vespe che volano felici nell’aria possono essere innocue per il piccolo che le tocca e prende in mano le sue paure per affrontarle.

Altri titoli

- Le fate dei fiori. Le porte magiche di Cicely M. Baker; - Spotty va a zonzo di Eric Hill; - La festa delle fatine dei fiori di Penny Dann; - La casetta nell’albero di Klutz Staff.

Quali libri leggi al tuo piccolo? Suggeriscili sul nostro forum!

TI POTREBBE INTERESSARE