Home Storie Racconti di genitori

Ho perso il mio bambino

di mammenellarete - 06.09.2021 - Scrivici

donna-triste
Fonte: shutterstock
Ho perso il mio bambino alla settimana settimana di gravidanza. Alla seconda visita. "Non c'è battito". Ho un desiderio enorme adesso di avere un bambino, ma la paura mi assale. Dove si trova il coraggio di andare avanti?

Aborto a 11 settimane...

Io e mio marito ci siamo sposati a settembre 2020. Non cercavamo propriamente una gravidanza, aspettavamo l'esito di alcuni test preconcezionali e dopo avremmo iniziato la nostra ricerca seriamente.
 
Ma a giugno 2021 ero incinta; dopo 2 giorni di ritardo e 5 di dolori faccio il test di gravidanza . POSITIVO!!
Che grande emozione è stata sentire il suo cuoricino a 7 settimane. Batteva così forte. Era 1 cm. 'Ci sono anch'io!!' sembrava volesse urlare.....
 

Alla seconda visita si interrompe tutto

 
A 11+1 vado a fare la 2 visita e lì si interrompe tutto..... "Non c'è battito"... La mia mente si è annebbiata, non sentivo le parole della mia ginecologa, non capivo dove fossi, perché fosse successo a me, cosa avevo sbagliato. Il mio dolore è grande, mi logora. Mi manca il mio bambino, mi manca quel sogno che stavo costruendo, l'idea di essere in 3, di nutrirlo, di coccolarlo. Di conoscerlo. 
 
Non passa giornata senza che io non lo pensi, è la mia costante. Sto soffrendo e non so come evitarlo, ho paura ad andare avanti. Ho paura che se vado avanti questo angelo mio si sentirà tradito.
 

Dove si trova il coraggio per andare avanti?

 
Ho un desiderio enorme adesso di avere un bambino, ma la paura mi assale. Dove si trova il coraggio di andare avanti?
I giorni passano, li vedo trascorrere... uno più inutile dell'altro, uno più lontano da quando il mio bambino era con me.
È un buco nero, ed io ci sono dentro pienamente.
 
Mamma anonima
 
(Vuoi scriverci anche tu la tua storia? Mandala a redazione@nostrofiglio.it)
 

TI POTREBBE INTERESSARE