Home Storie Racconti di genitori

Guardateci in faccia...

di mammenellarete - 27.06.2008 - Scrivici

Le occasioni per guardarci in faccia e conoscerci tra mamme e redazione di mammenellarete saranno, nelle prossime settimane, ben tre. Noi della redazione che per mesi vi abbiamo tampinato con mail, telefonate, via skype, via messenger, via blog, saremo davanti a voi non solo con la scrittura e la voce ma anche con le facce. Potete già vederci, da ieri sera sul sito, con i nostri video di presentazione e di preparazione per il Raduno delle mamme a Riccione.

C'è Benedetta e il suo gatto Edoardo, ci sono io (Betta) e il mio blog con cui oramai parlo come a un figlio, c'è Agostino e i suoi sogni ad occhi aperti, c'è Alina e le sue idee bellissime. E poi un video speciale del resto della redazione di TBTV che non lavora a mamme ma che vale il prezzo del collegamento per il suo umorismo.

Noi e oltre noi (per le tante cose che si saranno da fare) saremo in carne e ossa anche a Riccione da martedì a sabato, quando ci sarà il Raduno delle mamme. Eventi gratis per tutti, tutti a misura di mamma e bambino. Anche quando sarete sulla vostra spiaggia preferita ci avrete al vostro fianco...che gioia, no?!...a raccogliere storie e immagini. Sapete noi della redazione non ci siamo fermati con la fine della produzione televisiva (la messa in onda delle puntate dura fino al 2 agosto su Discovery Real Time), infatti continuiamo a lavorare per il blog, per il sito, per gli esperti, per la prossima serie della trasmissione tv.

Un'altra occasione per guardarci in faccia e conoscerci personalmente sarà la proiezione speciale di una puntata di Mammenellarete nella categoria docu-fiction durante la seconda edizione del Roma FictionFest. La proiezione avverrà il primo giorno del festival, il 7 luglio a Roma al cinema Adriano alle 16.30. Noi ci saremo tutti, emozionati per la grande occasione, dopo tanto lavoro. E ci piacerebbe tanto avervi come vicine di poltrone, care mamme. Vere protagoniste in video o con idee di tutto il progetto. La proiezione è gratuita fino ad esaurimento posti.

Per cui mettiamoci la faccia...e questa volta davvero "arri-vederci".

TI POTREBBE INTERESSARE