Home Storie Racconti di genitori

Festa del papà: un portachiavi fai-da-te

di mammenellarete - 17.03.2010 - Scrivici

das_590.180x120
Spesso ci dimentichiamo che i papà dopotutto sono  uomini, e se le mamme si entusiasmano oltremodo per i lavoretti che i pargoli costruiscono con ore di duro lavoro alla scuola materna, forse questo non accade nel caso della controparte maschile. Un collega interpellato su cosa gli regalassero generalmente i suoi sette(!) figli per la festa del papà ha così risposto: "Tante piccole cosine che preparano all’asilo e si distruggono autonomamente dopo appena un’ora, ma  loro sono così contenti... Certo forse sarebbe meglio ricevere qualcosa di utile e più durevole"

utile

economico

produrlo personalmente

Il suggerimento è quello di pensare a tutte le azioni più comuni che il papà in questione compie abitualmente e cercare un accessorio semplice ma utile che potrebbe servirgli nella sua vita quotidiana.

Ad esempio un portachiavi potrebbe fare al caso vostro. Per realizzarne uno con del Das (o qualsiasi tipo di pasta modellabile) basta avere un minimo di manualità e recuperare i seguenti materiali: - una confezione di Das o simili - delle tempere colorate e un pennello - un cordino di fibra sintetica del colore che si preferisce - un anello di metallo che servirà per trattenere le chiavi

Cominciamo!

forma desiderata

virile

2. Poi si pratica un buco del diametro del cordino a una delle estremità e si lascia riposare fino a quando indurisce.

3. A questo punto si colora a piacimento, stando bene attenti di lasciare asciugare bene la tempera prima di maneggiarlo.

4. Quando il pezzo è pronto basta infilare il cordino nel buco fatto in precedenza, infilarci l’anello di metallo e chiudere il tutto con un bel nodo, sigillandolo magari con il calore di una fiamma (compito ovviamente assegnato alla mamma che supervisionerà tutti i lavori). Ecco preparato un utile e durevole regalo per la festa del papà!

articoli correlati