Home Storie Racconti di genitori

Festa del papà: il biglietto cravatta

di mammenellarete - 02.03.2010 - Scrivici

glitter-tie_590.180x120
Che sia da solo o allegato a un regalo, un biglietto originale fa sempre un'ottima figura in occasione di qualunque ricorrenza. Perchè allora non pensarne uno anche per la festa del papà? Per i bimbi più piccoli che vogliono rendere speciale il proprio lavoretto o per quelli più grandi che si sono attrezzati con doni più elaborati, un biglietto fai-da-te non guasta mai (sì perchè a noi i frettolosi che si accontentano dell'offerta standard di cartolerie e librerie non ci piacciono).

biglietto-cravatta

cartoncino colorato

forbice

pennarello

forma di cravatta

A questo punto è possibile decorare il biglietto-cravatta come si vuole: disegnando i simboli delle passioni di papà (pallone da calcio, da basket, da pallavolo, sci, scacchi, carte, scarponcini da trekking,....), colorandola a strisce o pois, incollandole sopra e sul retro stelline o brillantini,... All'interno invece va lasciato uno spazio per la dedica e la firma dell'amorevole figlioletto.

Chi non trovasse l'ispirazione per dediche adeguate dia un'occhiata a Filastrocche.it. Il sito offre non solo un elenco di filastrocche ad hoc per la festa del papà, ma anche sezione dedicata dove poter stampare un modello di biglietto-cravatta già preconfezionato, ognuno con una filastrocca a scelta tra cinque.

articoli correlati